Comune di Cosenza

Il grido d'allarme sulla Biblioteca Civica si fa sentire in Commissione cultura

Castello
CittÓ di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Il grido d'allarme sulla Biblioteca Civica si fa sentire in Commissione cultura
biblioteca civica
17-06-2014

Il messaggio è uno solo, non si può più tergiversare. Le condizioni, strutturali quanto gestionali, in cui versa la prestigiosa Biblioteca Civica di Cosenza non consentono ulteriori indugi.
La Commissione cultura, presieduta da Claudio Nigro, si fa tramite della problematica “emergenza Civica” ospitando, in rappresentanza del comitato pro Biblioteca Civica - che raccoglie tanti intellettuali e che si è fatto promotore di una raccolta di firme - Luigi Michele Perri, giornalista e scrittore, ma soprattutto assiduo frequentatore dell’istituzione culturale. Ad accompagnarlo Luciano Romeo, dipendente della Civica che, come i suoi colleghi, il cui numero va sempre di più assottigliandosi a causa dei pensionamenti, non ci sta ad assistere con le mani in mano ad uno scempio culturale.
La prossima soppressione della Provincia che, insieme a Comune e Accademia cosentina, è nel CdA dell’ente, offre la stura per dire che bisognerà mettere mano allo Statuto e tutti paiono d’accordo che sia effettivamente quello il punto dal quale ripartire, se davvero si vuole individuare un nuovo corso per la Civica. “Il ruolo della Biblioteca Civica va ridisegnato – afferma Perri – proprio partendo da una revisione dello statuto”. Ad imporlo, si aggiunga, non è solo il nuovo assetto politico-istituzionale ma anche una innovazione tecnologica che avanza mentre alla Civica pare che il tempo si sia fermato. Perri cita alcune circostanze che, da sole, bastano a dare il senso di una macchina culturale che non ha più carburante, una emeroteca ferma al 1982, l’acquisto di testi fermo al 2007. “E’ un venir meno al proprio ruolo”, è l’amara conclusione del giornalista. “Ci si deve interrogare allora su come rendere produttiva – incalza Perri – una istituzione che ha materiali preziosissimi, Fondi che meritano di essere portati a conoscenza delle scuole”. È un problema di rete, insomma, che deve includere anche le biblioteche del circondario. Certo è che “la storia culturale di Cosenza non può consentire che la Biblioteca Civica si spenga”. È lo stesso Romeo ad evidenziare l’assenza di dialogo tra realtà culturali. E, si sa, l’isolamento non paga.
La Commissione cultura di Palazzo dei Bruzi raccoglie e fa suo il grido di allarme. Ponendosi come tramite tra il Comitato Pro Biblioteca e l’Amministrazione comunale, da coinvolgere con l’assessore competente Geppino De Rose ed il rappresentante del consiglio comunale in CdA Massimo Commodaro. È chiaro che la casa comunale deve chiarire intanto una sua posizione per pensare di aprire un tavolo di confronto allargato. La vicepresidente della Commissione Maria Lucente si pone il problema di “una gestione quotidiana che va sanata per non continuare ad annaspare. Questa biblioteca pare essere figlia di nessuno, c’è quindi evidentemente una esigenza di riorganizzazione politico-programmatico-culturale”. Franco Perri, ricordando la situazione di difficoltà finanziaria che è ormai marchio di tutti gli enti locali, rafforza e rilancia l’idea del tavolo interistituzionale, avanzando la proposta di individuare fonti di finanziamento, anche sovra regionali, per eventuali progetti di rilancio. Domenico Frammartino è quello che porta a sintesi la proposta, sottolineando come, “chiarita la nostra posizione, la discussione deve allargarsi ed arrivare in Consiglio comunale”. Allo stesso modo il presidente Nigro il quale, però, non ignora le carenze strutturali che rischiano di compromettere il materiale librario e dice “in questo momento è la vera priorità”.


Autore: Annarita Callari

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

biblioteca civica
11-12-2019 -
L'Assessore Rosaria Succurro ha incontrato nei giorni scorsi a Roma, nella sede del Ministero ai Beni ....
Cannav˛ e Occhiuto OK
30-10-2019 -
“La tappa a Cosenza del tour Il Bello dell’Italia non ha semplicemente portato in una vetrina ....
Il Bello dell\'Italia Corriere della Sera
26-10-2019 -
“Un’eccitazione particolare ci prende quando giunge il periodo de Il Bello dell’Italia: ....
BoCs Art
24-10-2019 -
Il tema dell’ospitalità continua a caratterizzare le residenze artistiche dei BoCs Art di ....
San Domenico orizzontale
01-10-2019 -
Due giorni fortemente voluti dall’assessore alla Cultura Jole Santelli animeranno il prossimo week ....
13-09-2019 -
“Esprimo le mie congratulazioni alla cosentina Anna Laura Orrico, nominata sottosegretario alla ....
un momento della commissione cultura
01-08-2019 -
La situazione della Biblioteca civica è stata al centro di un nuovo incontro in Commissione cultura, ....
biblioteca civica
29-07-2019 -
Il Comune di Cosenza anche nel 2019 conferma il suo sostegno alla Biblioteca Civica con il contributo ....
consegna targhe ad artisti Festival delle Invasion
17-07-2019 -
Va in archivio con grandi emozioni da custodire a lungo la prima serata del Festival delle Invasioni ....
Locandina Mostra AtlantiS La CittÓ Sommersa
09-07-2019 -
Alla ricerca di Atlantide. Il mito dell’antica città perduta, menzionata da Platone, rivive ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza Ŕ un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica - IBAN - Dichiarazione di accessibilitÓ

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.