Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Tribunale del lavoro rigetta ricorso presentato contro il Comune di Cosenza per il posto di Comandante della Polizia Municipale

Palazzo di Cittŕ
14 apr 2014


La sezione Lavoro del Tribunale di Cosenza ha rigettato, per difetto di giurisdizione del giudice adìto, il ricorso ex art.700 del codice di procedura penale proposto contro il Comune di Cosenza dal dott.Marcello Manna e diretto ad ottenere il posto di Comandante della Polizia Municipale quale primo degli idonei all’ultimo concorso bandito dal Comune di Cosenza nel 2007.
Il Giudice del Lavoro ha accolto le tesi difensive prospettate dagli avvocati del Comune, Lucio Sconza, dirigente dell’Avvocatura di Palazzo dei Bruzi, e Nicola Carolillo che, in via preliminare, avevano eccepito proprio il difetto di giurisdizione del Tribunale adìto, avendo l’Amministrazione comunale agito, in forza dei suoi poteri autoritativi e discrezionali, nella scelta di procedere alla nomina, nel posto di Comandante della Polizia Municipale, di un dirigente interno all’Ente, anziché dar luogo ad una nuova assunzione.

 

Autore: Giuseppe Di Donna