Comune di Cosenza

Sito del nuovo Ospedale: il Consiglio dà mandato al Sindaco Occhiuto di riprendere i colloqui con la Regione

Teatro Rendano
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Sito del nuovo Ospedale: il Consiglio dà mandato al Sindaco Occhiuto di riprendere i colloqui con la Regione
Nuovo polo ospedaliero
26-06-2018

I gruppi di maggioranza ribadiscono la propria valutazione di merito circa l'opportunità, più volte sottolineata dal Sindaco, di realizzare il sito ospedaliero nell'attuale area dell'Annunziata….Tuttavia, nello spirito del raggiungimento del miglior risultato possibile che per l'intera area urbana assume la riconfigurazione complessiva dell'offerta ospedaliera, si ribadisce la disponibilità a procedere in direzione di una soluzione capace di garantire equilibrio ed efficacia di spesa alle diverse soluzioni possibili, ivi compresa la tutela delle attuali funzioni.
In tali direzioni i gruppi ritengono di dare mandato pieno al Sindaco per una interlocuzione diretta con la Regione Calabria e per una valutazione degli scenari e delle ricadute urbanistiche, sociali ed economiche legate alle possibili soluzioni localizzative sinora ipotizzate e per ritornare in Consiglio ad illustrare la sintesi di questo accordo
”.

Questa la conclusione del documento di maggioranza approvato in nottata dal Consiglio comunale di Cosenza, dopo un lungo dibattito. Il documento dà mandato ad Occhiuto di riprendere ad interloquire con la Regione per risolvere rapidamente ed efficacemente la questione dell'ubicazione del nuovo Ospedale, divenuta spinosa dopo la decisione unilaterale del Presidente Oliverio di commissionare uno studio di fattibilità e la dichiarata propensione a favore dell'area di Vaglio Lise.

Nella sua introduzione Mario Occhiuto ha ribadito ancora una volta di essere convinto che per il nuovo Ospedale di Cosenza la scelta migliore sia il sito dove attualmente insiste l’Annunziata, ma ha lasciato una porta aperta in nome della necessità di risolvere al più presto un problema importante che investe la questione sanitaria cosentina nel suo complesso.
“Vogliamo un Ospedale completamente nuovo, ma sul vecchio sito, perché –aveva insistito nella sua relazione, illustrata anche da immagini - non possiamo prenderci la responsabilità di stravolgere urbanisticamente e socialmente una parte importante della città che già soffre, il centro storico. Ma sono disponibile a cercare delle soluzioni che, se non saranno le migliori in assoluto -come già accaduto per la metropolitana leggera- ci consentano però di arrivare alle migliori possibili. Se la Regione non accoglie il nostro ragionamento, che è di buon senso, allora dovremo cercare una mediazione su quanto possibile.”

Questa apertura è stata colta dai consiglieri di opposizione e, a fine serata, si è tentato di arrivare ad un documento congiunto. Il granellino di sabbia che ha inceppato il meccanismo si è però rivelato la indicazione dei tempi entro cui il Sindaco avrebbe dovuto portare a casa il risultato. Il Pd in particolare ha molto insistito sulla necessità che nel documento venisse indicata una data certa. Dall'altra parte, invece, appariva sufficiente il mandato al Sindaco di “procedere speditamente”.
Al voto, infine, sono andati tre documenti. Approvato il documento di maggioranza (16 sì, 3 no, 1 astenuto). Esiti negativi sia per quello di minoranza, che insisteva sulla scelta di Vaglio Lise (16 no, 3 sì, 1 astenuto) e per quello congiunto stilato poco prima nel corso di una rapida riunione dei capigruppo, ma abortito, come dicevamo, sulla questione tempistica (17 astenuti, 3 no).

In precedenza il Consiglio aveva approvato il Regolamento di attuazione del Regolamento UE 2017/679 relativo alla protezione delle persone fisiche; alcune modifiche alla tariffa TARI 2018, il Regolamento dei beni comuni; la presa d'atto ed approvazione delle linee guida di rilancio dell'Amaco contenute nel Piano industriale presentato dall'Amministratore unico, la presa d'atto della relazione sui risultati del controllo successivo di regolarità amministrativa.

Autore: Elena Scrivano

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

loredana pastore
06-01-2019 -
“La notizia dei 46 minori che sarebbero finiti al Pronto Soccorso di Cosenza la notte di Capodanno ....
il direttore generale dell\'azienda sanitaria Achil
08-02-2018 -
78 mila accessi l'anno, molti di più dei 50 mila del “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro. Sono ....
ospedale
06-01-2018 -
Entro la fine di gennaio su volontà del sindaco Mario Occhiuto sarà convocato un Consiglio ....
pronto soccorso
09-11-2017 -
“La tutela dei livelli assistenziali e del diritto alla salute dei cittadini deve rappresentare ....
protocollo di Intesa Banca del latte Galatea
05-07-2017 -
Dare e ricevere: sono le due parole-chiave del partenariato al servizio dei cittadini che ha lo scopo ....
03-07-2017 -
Si rinnova il protocollo di intesa tra l’Amministrazione comunale, l’Azienda ospedaliera ....
il sindaco mario occhiuto
15-05-2017 -
“Il Governatore Oliverio mi aveva rassicurato che i tecnici incaricati dello studio di fattibilità ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it