Comune di Cosenza

Il sindaco Mario Occhiuto in visita alla Casa circondariale di via Popilia in occasione dello spettacolo "Ne vale la pena" organizzato dall'Amministrazione comunale per i detenuti

Duomo
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Il sindaco Mario Occhiuto in visita alla Casa circondariale di via Popilia in occasione dello spettacolo "Ne vale la pena" organizzato dall'Amministrazione comunale per i detenuti
Sindaco Occhiuto visita i detenuti
16-04-2014

Lo spettacolo ha il significativo titolo di “Ne vale la pena” e rappresenta non soltanto sketch e gag messi in musica ma soprattutto una ventata d’aria fresca, la libertà della parola che riesce a superare i confini delle sbarre entrando nel luogo delle restrizioni per eccellenza, il carcere. Da questo luogo, però, anche grazie a laboratori e a iniziative come quella promossa dall’Amministrazione comunale che si è svolta stamattina nel teatro della Casa circondariale di Cosenza, deve ripartire la fase del riscatto personale, il punto di partenza di un inizio che, ancor prima della libertà fisica, permetta di restituire la dignità umana a chi nella propria esistenza è inciampato nella giustizia.
Il sindaco Mario Occhiuto, guidato dal direttore della struttura, Filiberto Benevento, e accompagnato da una delegazione di palazzo dei Bruzi (gli assessori Rosaria Succurro, Manfredo Piazza, Massimo Lo Gullo, Nicola Mayerà e i consiglieri Pierluigi Caputo, Francesco De Cicco, Maria Lucente e Claudio Nigro), ha approfittato dell’odierno spettacolo per fare la sua prima visita istituzionale ai detenuti di via Popilia.
“Nessuno ha il diritto di giudicare gli altri – ha esordito Occhiuto nel suo saluto alla platea gremita di ospiti reclusi per reati minori – Là fuori esistono prigionie gravi come quella che fa dipendere dalla superbia, dall’arroganza, dal pensare di essere superiori. Si può anche momentaneamente perdere la libertà, ma ciò che nessuno può togliervi è il credere in voi stessi, la convinzione che c’è sempre una nuova possibilità. So che avete bisogno di forza, ma la forza si può accrescere pure quando proprio chi ne ha maggiore necessità prova ad esempio a darne a chi ama”. Ed alle loro famiglie, alle mogli, ai figli e agli stessi detenuti, il sindaco Occhiuto ha augurato una buona Pasqua accomodandosi in sala per assistere a un’ora e mezza di esilarante cabaret.
I bravissimi Emanuele Gagliardi ed Eugenio Turboli, alias ‘I calabroni’, con un copione di teatro-canzone incentrato sugli stereotipi che riguardano i meridionali, l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, i dialetti calabresi che dal Pollino all’Aspromonte sembrano a tratti lingue giapponesi, a tratti cinesi, a tratti tunisine eccetera, e con la caricatura di un piccolo imbroglione che si atteggia a incallito ‘ndranghetista (tutto zigzagato al ritmo della fisarmonica), hanno strappato risate e applausi.
Una mattinata speciale per i detenuti, un fuori-programma molto apprezzato che avrà il suo seguito in iniziative simili oltre che nella donazione di palloni, casacche e del calcetto balilla che nei prossimi giorni il Comune farà pervenire loro per allietare ore lunghe e monotone.
 

Autore: Iole Perito

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

palazzo di città
15-01-2021 -
Profondo cordoglio è stato espresso dal Sindaco Mario Occhiuto, anche a nome della giunta di Palazzo ....
la neve su Cosenza
15-01-2021 -
Ordinanza contingibile ed urgente del Sindaco Mario Occhiuto con la quale è stata disposta la chiusura ....
ospedale militare da campo
13-01-2021 -
Il Sindaco Mario Occhiuto ha ringraziato, esprimendo apprezzamento per la sensibilità dimostrata, due ....
una foto del film io resto qua
12-01-2021 -
C’è un film prodotto e girato in Calabria, tra Cosenza e Belvedere Marittimo, che sta facendo parlare ....
il leader di diritti civili franco corbelli
07-01-2021 -
Compiacimento e gratitudine sono stati espressi dal Sindaco Mario Occhiuto al leader di “Diritti ....
alessandra de rosa
04-01-2021 -
“Non potevamo ignorare una realtà come quella segnalata oggi sulla stampa. Se così fosse, avremmo ....
la consegna delle clementine della solidarietà
28-12-2020 -
Circa 2500 chilogrammi di clementine (più di 20 quintali) sono stati consegnati nei giorni che hanno ....
botti di natale
23-12-2020 -
Il Sindaco Mario Occhiuto ha emanato un'ordinanza contingibile ed urgente con la quale ha disposto, a ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica - IBAN - Dichiarazione di accessibilità

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.