Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2005

Donatella Laudadio saluta la Giunta Catizone

20 mag 2005
(20/5) (UfficioStampa) - Un arrivederci sincero – e non certo un addio- ad un assessore donna che tanto ha saputo dare al proprio territorio durante il suo mandato, è stato rivolto oggi dal Sindaco Eva Catizone e dalla Giunta a Donatella Laudadio, assessore provinciale uscente che ha voluto incontrare gli amministratori comunali per congedarsi istituzionalmente da tutti loro.
Il cordiale incontro si è svolto a Palazzo dei Bruzi, presenti anche il vicesindaco Maria Francesca Corigliano, gli assessori Giovanna Tartoni, Felicita Cinnante, Vittorio Cavalcanti, Roberto D’Alessandro, la city manager Antonella Molezzi.
Il sindaco ha sottolineato come al di là delle affinità politico-anmministrative, con la Laudadio si sia subito stabilito un rapporto anche umano pieno di significato.
“Donatella Laudadio è una delle migliori risorse del nostro territorio, alla cui crescita culturale ha dato un rilevante contributo. Per questo oggi le dico arrivederci, augurandomi di avere presto occasione di lavorare ancora insieme.”
Complimenti e auspici che tanta competenza, dimostrata sul campo, possa essere ancora messa al servizio dei cittadini, sono venuti da tutti i presenti che hanno evidenziato l’ottimo lavoro svolto sia nel campo culturale che in quello della valorizzazione dell’elemento femminile nella società.
Il vicesindaco Corigliano ha plaudito al gesto di sensibilità dimostrato con il saluto odierno ed ha voluto ricordare le doti non solo culturali, ma anche di comunicativa e di disponibilità dimostrate da Donatella Laudadio nel corso del suo mandato.
L’assessore provinciale ha ringraziato ed ha detto di aver voluto l’incontro per un doveroso atto di congedo e per congratularsi.
“Desidero innanzitutto fare di persona gli auguri alla Giunta, dove si realizza una presenza femminile ai vertici significativa non solo nel Mezzogiorno ma in Italia. Non penso che donna sia sempre e comunque meglio, ma credo che le pari opportunità debbano essere realizzate perché le diversità arricchiscono.
Voglio poi esprimere il mio compiacimento per aver avuto la possibilità di rapportarmi proficuamente, come assessore e personalmente, con questa Amministrazione comunale sulle tematiche culturali e femminili.”
Donatella Laudadio ha infine augurato alla Giunta comunale buon lavoro.
“Avete ancora un lungo cammino davanti e potrete dimostrare cosa si può fare quando ci si trova insieme per fare politica sulla base di una spinta valoriale, ideale e democratica”.