Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2004

Il Sindaco Catizone risponde ad interrogazione del PSE

07 dic 2004
(7/12) (UfficioStampa) - “Ancora una volta il PSE cade volutamente in errore. Eventuali rapporti di lavoro riguardanti gli operatori della ludoteca della Casa delle Culturenon intercorrono con l’Amministrazione comunale, ma con la Cooperativa che gestisce la ludoteca.” A precisarlo è il Sindaco Eva Catizone rispondendo ad una interrogazione rivolta dal gruppo consiliare del PSE-Lista Mancini. In ogni caso – sottolinea il Sindaco - il fatto che si porti il cognome di un assessore, di un consigliere o di persone che hanno rapporti con l’Amministrazione comunale non può essere considerato, a nostro avviso, come un fattore penalizzante, altrimenti sarebbe oltremodo discriminatorio e poco rispettoso delle pari opportunità di accesso al lavoro. La richiesta del PSE di rendere pubblico un ipotetico elenco di familiari dei consiglieri in rapporti di lavoro con l’Amministrazione – prosegue la Catizone – risulta alquanto strana. Vorremmo capire anzitutto se si tratta di una richiesta estensibile agli anni precedenti e se nel lungo elenco di quegli anni siano da ricomprendere anche i parenti, gli amici e gli amici degli amici. Perché se così è, ci sorprende come i consiglieri del PSE abbiano dimenticato o finto di dimenticare che in un eventuale elenco che si dovesse attualmente rendere pubblico figurerebbe sicuramente qualche persona in legame di parentela diretta od acquisita con qualcuno di loro.”