Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2004

Sabato alle ore 18:00, alla Casa delle Culture apertura della mostra di Andrea Pazienza

16 dic 2004
(16/12) (UfficioStampa) - Un evento unico per tutto il meridione, lo mostra di Andrea Pazienza. Una galleria di immagini curata con attenzione dal centro fumetto “ A.Pazienza” di Cremona, che resterà esposta alla Casa delle Culture di Cosenza, per un mese intero.
Dal 18 Dicembre 2004 al 15 Gennaio 2005. Un appuntamento sicuramente da non perdere per chi ama il fumetto, e non solo per loro.
Andrea Pazienza, tragicamente scomparso nel 1988, è a giusta ragione, uno dei protagonisti indiscussi di quella stagione felice, in cui in Italia il fumetto ha saputo rinnovarsi. Un periodo, tra la fine degli anni ‘70 e metà degli anni ’80, in cui grandi autori come Hugo Pratt, Milo Manara, Guido Crepax e Andrea Pazienza, hanno dato valore e dignità a quella che oggi viene definita l’arte sequenziale.
In questi anni visse Pazienza, creando delle opere straordinarie.
In poco più di dieci anni di attività professionale, Pazienza, ha prodotto strisce satiriche, fumetti brevi e storie di ampio respiro, un numero incredibile di vignette e disegni, composizioni pittoriche, illustrazioni per libri e dischi, costumi e scenografie per il teatro, e ancora brevi scritti in cui egli riversava non solo il suo talento di narratore ma anche, quasi sotto forma di confessione, l’enorme ricchezza umana e la grande sensibilità d’artista. Non a caso, in questi ultimi anni un po’ tutti gli ambienti culturali italiani, anche quelli più arretrati, si sono resi conto del grande valore trasversale di Pazienza. Gli appassionati di letteratura e arti visive se n’erano già accorti da molto tempo, e non è dunque un caso che Pazienza venga da anni periodicamente ristampato e che le sue opere siano sempre un successo.
Non è un caso che a Cosenza gli venga dedicata una mostra antologica. La Casa delle culture in questi ultimi anni ha fatto molto per il fumetto. Mostre, incontri, ma soprattutto una collana editoriale, BlackSmoking, dedicata ai giovani autori.
A Pazienza, durante l’inaugurazione della mostra, verranno intitolate le nuove sale espositive della Casa delle Culture. Una cerimonia simbolica prima di aprire i battenti della mostra, in cui Eva Catizone, Sindaco di Cosenza e poserà una targa che resterà all’ingresso delle nuove sale espositive per ricordare il genio indiscusso di questo grande artista, che ci ha lasciato opere memorabili come, Pompeo, Zanardi, Pentothal.
Una cerimonia d’apertura, alla presenza dei familiari dell’artista, seguita dall’apertura della mostra, di un grande evento, come si diceva prima, unico nel meridione, organizzato dalla Casa delle Culture, da BlackSmoking, un progetto sul fumetto d’autore, e dal Centro fumetto “ A. Pazienza “ di Cremona.
L’iniziativa è a cura di Luca Scornaienchi.
Durante l'inaugurazione, il Sindaco Eva Catizone dedica le sale espositive della Casa delle Culture al grande disegnatore scomparso.
alla cerimonia d'apertura saranno presenti
Marina Comandini ( moglie di Andrea Pazienza)
Mariella Pazienza ( sorella di Andrea Pazienza )
Michelangelo La Neve ( sceneggiatore di Dylan Dog )
Per info. www.casadelleculture.it