Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2004

Città dei Ragazzi, scrigno bianco intitolato a prof. Giovanbattista Lezzi

22 dic 2004
(22/12) (UfficioStampa) -
Sarà dedicato a Giovanbattista Lezzi lo scrigno bianco della Città dei Ragazzi.
Lo ha deciso la Giunta Comunale, riunitasi ieri sotto la presidenza del Sindaco Eva Catizone.
Il prof. Giovanbattista Lezzi, pedagogo, è nato a Cosenza il 1951 e prematuramente scomparso nel novembre del 2000.
Laureatosi all’Università La Sapienza di Roma, ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento della filosofia e delle scienze dell’educazione negli istituti superiori, svolgendo una interessante ricerca su percorsi per l’integrazione sociale e culturale dei soggetti svantaggiati e occupandosi dei disabili e dei Rom, tanto da diventare punto di riferimento importante per i rapporti tra scuola e famiglie dei nomadi in provincia di Cosenza.
Presidente provinciale dell’AIMC, Associazione Maestri Cattolici, in cui ha militato sin dai primissimi anni di attività professionale, ha svolto funzioni di coordinamento delle attività di formazione docenti a livello provinciale e assolto compiti di responsabilità per l’assegnazione del personale docente specializzato (insegnanti di sostegno) divenendo per le scuole della provincia e per le famiglie dei soggetti in situazione di handicap un interlocutore privilegiato.
Segretario del GHL (gruppo interistituzionale per i soggetti in situazione di handicap), è stato membro della Consulta regionale per il diritto allo studio; ha rivestito la funzione di consigliere provinciale CISL nel consiglio scolastico provinciale ed è stato membro di numerose commissioni e gruppi di lavoro in seno all’ex Provveditorato di Cosenza.
La Giunta ha anche deciso l’istituzione di un mercatino settimanale di commercio ambulante nella zona di Via Popilia.
Accogliendo una proposta del dirigente del Servizio Attività Economiche e Produttive, l’Amministrazione ha individuato in Via Curcio e zone limitrofe la zona dove si svolgerà il mercatino nelle giornate lavorative del lunedì di ogni settimana dell’anno.