Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2003

Non era autorizzato il taglio delle querce

20 mag 2003
Nessuna autorizzazione è stata concessa per il taglio delle querce secolari impiantate sulle colline di Serra Spiga. Lo precisa l'Amministrazione comunale in seguito ad un articolo apparso questa mattina sulla stampa locale. E' stata invece già predisposta una commissione tecnica che dovrà valutare l'entità dei danni ambientali arrecati dall'illegittimo intervento effettuato dai proprietari del terreno in cui sono collocate le querce. Nello scorso mese di ottobre i proprietari, dopo avere ottenuto regolare nulla osta dal Corpo Forestale dello Stato, presentarono all'Amministrazione comunale un'istanza tesa ad ottenere l'autorizzazione all'abbattimento degli alberi perché gli stessi costituivano, secondo quanto scritto nella richiesta, pericolo per l'incolumità pubblica e privata e intralcio per il traffico della strada di collegamento tra Serra Spiga e Mendicino. L'Amministrazione comunale, con apposita ordinanza del Settore Ambiente n°148/bis del 7 novembre u.s., dispose di provvedere ad un semplice intervento di idonea potatura per la messa in sicurezza e l'agibilità dei luoghi "senza procedere al taglio indiscriminato delle piante in questione". Le opere di potatura, intraprese da personale incaricato dai proprietari in data 22 febbraio, sono state condotte in maniera del tutto indiscriminata e senza ottemperare a quanto prescritto dalla suddetta ordinanza. In seguito all'intervento del personale del Settore Ambiente la potatura è stata sospesa.