Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2003

No alla Guerra e alla violenza. Domani sera il Sindaco sarà alla "Marcia della Pace" organizzata dall'Arcidiocesi di Cosenza

26 mag 2009

(Ufficio del Portavoce) Il sindaco di Cosenza Eva Catizone, nel confermare la sua partecipazione, domani sera, alla Marcia della Pace organizzata dall'associazionismo cattolico e dalla Arcidiocesi cosentina, interviene sull'opportunità dell'iniziativa . "Oggi più che mai, proprio mentre la situazione internazionale è dominata dalla possibilità che da qui a breve si scateni un conflitto internazionale, occorre ribadire un secco no all'uso della violenza e della guerra quali unici strumenti efficaci alla risoluzione dei conflitti tra popoli. Grazie a questa iniziativa, parte da Cosenza un significativo messaggio di pace e speranza che ci vede coinvolti in prima persona. Non a caso, la Città di Cosenza ha scelto il 2003 quale anno dei diritti umani. Un messaggio forte che è partito sin dalla partecipazione nei mesi scorsi alla Conferenza sui diritti umani nelle città che si è tenuta a Venezia. In quella circostanza, assieme ad altri sindaci firmatari della carta dei diritti, abbiamo ribadito con fermezza il nostro parere contrario al ricorso alla guerra. La nostra città, da sempre attenta alle politiche di accoglienza, vuole porsi quale culla del diritto alla cittadinanza e alla democrazia. In una società in evoluzione, la convivenza pacifica tra i popoli è un elemento cardine del vivere civile. Il nostro impegno democratico si svilupperà, sempre di più, nell'attuazione di politiche di tolleranza e di democrazia di prossimità che segnano il passo della vera modernità democratica.

()