Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2002

La manifestazione di protesta a Catanzaro contro la Regione Calabria

12 nov 2002
/A TABLE CELLSPACING=0 BORDER=0 CELLPADDING=4 WIDTH=320 HSPACE=12 TRTD IMG SRC="/foto/mancz11a.jpg" WIDTH=300 HEIGHT=237 FONT SIZE=1P I Sindaci convenuti durante la manifestazione/TD /TR /TABLE "Una manifestazione altamente significativa" secondo il sindaco di Cosenza Eva Catizone, quella di ieri a Catanzaro, organizzata dal centrosinistra contro la Regione Calabria per protestare contro gli sprechi in materia sanitaria. "La mia valutazione, come quella di chiunque abbia partecipato, non può che essere molto positiva. C’era la politica, c’erano i partiti del centrosinistra testimoni di una rinnovata volontà di ritrovarsi tra la gente a condividerne e rappresentarne i problemi, ma c’era soprattutto la popolazione calabrese, non solo catanzaresi, ma anche reggini e moltissimi cosentini. Evidentemente il tema della difesa del diritto alla salute è molto sentito. Saremmo però riduttivi ad addebitare alla Giunta Chiaravalloti solo l’emergenza sanità. Questa è la Giunta dei mancati diritti in ogni campo. Penso soprattutto alla pessima gestione dei fondi comunitari, che non solo non ha fatto progredire di un passo lo sviluppo della Calabria, ma rischia anzi di far regredire la nostra regione. La mancata attuazione del POR Calabria è una delle colpe politiche ed amministrative più gravi di una Giunta che in realtà non esiste più, ma continua ad occupare l’istituzione, con i soli risultati di sprecare risorse, ostacolare l’attività degli enti locali, impedire a giovani e famiglie di pensare con un minimo di serenità al futuro." (12.11.2002) a name=n2002111202