Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2001

Nessuna preclusione ad ospitare l'on. Bertinotti alla Casa delle Culture

07 nov 2001
Nessuna preclusione nei confronti di Rifondazione comunista e del suo leader Fausto Bertinotti, che il Comune sarà lieto di ospitare alla Casa delle Culture. E per quanto riguarda le piazze cittadine, il no riguardava solo la richiesta di utilizzare Piazza Principe di Piemonte, dove i lavori sono ancora in corso e che attende di essere inaugurata. Lo precisa oggi, a nome dell'Amministrazione comunale, l'assessore Franco Piperno che nei giorni scorsi ha avuto contatti diretti con la sezione di Rifondazione "F. Gullo" di via Rivocati, che aveva chiesto lo spazio. "Ho telefonato personalmente al responsabile della sezione -chiarisce Piperno- per dire che avrebbero potuto utilizzare qualunque altra piazza tranne quella. Mi è stato risposto che probabilmente non ce ne sarebbe stato più bisogno perchè si era deciso di limitarsi ad un volantinaggio. Non ho saputo più niente, ma stamane sui giornali esce fuori la notizia del Comune che non vuole dare nè una piazza nè la Casa delle Culture. Devo ovviamente smentire questa versione." Analoga precisazione è stata inviata per lettera dalla responsabile della Casa delle Culture dottoressa Angela Iazzolino al Comitato regionale di Rifondazione e per conoscenza all'on. Bertinotti. "Con riferimento - scrive la Iazzolino- alla notizia apparsa in data odierna su alcuni quotidiani locali, secondo la quale il Sindaco on. Giacomo Mancini avrebbe negato o quantomeno creato difficoltà per la concessione della Casa delle Culture, si fa presente che la stessa non è esatta. Abbiamo solo rispettato i consueti tempi tecnici per l'organizzazione interna delle iniziative ed abbiamo chiesto il pagamento del ticket, come facciamo per chiunque produca richiesta di utilizzo della struttura. Ma nella circostanza, trattandosi del Segretario nazionale del Partito di Rifondazione comunista, non chiediamo il pagamento di alcun ticket e siamo lieti di ospitare la conferenza stampa da voi organizzata". (07.11.2001) a name=n2001110601