Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2001

Raccolta differenziata: il Comune aderisce alla Soc. mista Valle Crati S.p.a.

09 nov 2001
La Giunta municipale ha deliberato l'adesione al servizio di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani effettuata dalla Società mista, a prevalente capitale pubblico, "Valle Crati S.p.A." Ha trovato, quindi, formale definizione la decisione già comunicata qualche giorno addietro alle organizzazioni sindacali, che avevano manifestato pieno consenso alla nuova soluzione a fronte anche delle ottime prospettive occupazionali. Non solo, infatti, verranno assorbite, passando da tempo parziale a tempo pieno, le unità attualmente impiegate attraverso la Società Salvaguardia Ambientale, ma si parla anche di nuove assunzioni. La svolta del Comune arriva dopo aver constatato l'impossibilità di creare la Società mista "Cosenza Ambiente", ma, viste le prospettive, appare non un ripiego bensì una nuova e felice opportunità, che viene colta anche sintonizzandosi sulle più recenti disposizioni delle normative in materia d'ambiente e che assicura economicità, efficienza ed efficacia del servizio senza creare duplicazione di soggetti e sovrapposizioni di attività. Alla Società viene affidato l'intero servizio, dallo spazzamento alla raccolta differenziata e allo smaltimento. "Siamo molto lieti di questo risultato -ha commentato il vicesindaco Luciano Crea, che ha costantemente seguito le trattative- Si apre ora nella città una nuova fase con al centro del sistema di smaltimento la raccolta differenziata che, nei tempi programmati, dovrà raggiungere i parametri fissati dalle norme comunitarie. Anche in questo Cosenza diventerà europea." (09.11.2001) a name=n2001110905