Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2000

Consegnato il primo studio di fattibilità per la riqualificazione dei fiumi

07 nov 2000
Consegnato questa mattina il primo degli studi di fattibilità assegnati al Comune di Cosenza con delibera Cipe. Si tratta dello studio di riqualificazione dei fiumi Crati, Busento e Campagnano sul quale lavorerà la Associazione Temporanea di Imprese Sudgest. I rappresentanti della Associazione sono stati ricevuti dal Sindaco, on. Giacomo Mancini, alla presenza dell'Assessore all'urbanistica Eva Catizone, del Capo dell'Ufficio Tecnico Francesco Collorafi e del Direttore Generale Antonella Molezzi. Si tratta di un momento particolarmente importante giacché, qualora lo studio si rivelasse fattibile, rappresenta il preludio al finanziamento tramite Agenda 2000. Il campo di ricerca, finalizzato all'inserimento dei fiumi nella vita della città, è particolarmente interessante anche sotto l'aspetto urbanistico. Il Crati e il Busento, i due fiumi storici di Cosenza, nascerebbero a nuova vita con la possibilità di avere dei tratti navigabili e con l'estensione del parco fluviale. Particolarmente affascinante anche l'idea del Campagnano, fino ad ora linea di confine tra i comuni di Cosenza e Rende destinato, invece, ad unire le due realtà in un unico contesto urbano. (7.11.2000) a name=n2000110703