Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2000

L'Ispettorato Provinciale del Lavoro blocca i lavori di demolizione dei piani abusivi: Interrogazione al Sindaco

23 dic 2000
I consiglieri del gruppo "Cosenza Domani" Enzo Paolini, Pietro Petrozza e Roberto Nardi hanno presentato una interrogazione al Sindaco Mancini sulla vicenda relativa al fabbricato costruito dalla società Edera in San Vito alto. Questo il testo: "Premesso che l'Ispettorato Provinciale del Lavoro di Cosenza - scrivono i tre consiglieri comunali - adducendo futili motivazioni ha determinato la sospensione dei lavori di demolizione dei due piani abusivi di un fabbricato sito in San Vito Alto che la ditta "Tre Erre", incaricata dal Comune di Cosenza, stava correttamente portando avanti; che l'episodio in questione è di una gravità sconcertante, considerato che tanta solerzia in oltre cinquant'anni l'Ispettorato Provinciale non l'aveva mai dimostrata lasciando che i costruttori privi di scrupoli facessero indisturbati il proprio comodo; considerato inoltre che il Comune di Cosenza ha da più tempo iniziato un'incisiva azione di dissuasione richiamando i costruttori all'assoluta osservanza delle leggi, in questo supportato da decisioni del Tribunale Amministrativo Regionale e del Consiglio di Stato, intervenuti con propri provvedimenti di convalida della demolizione dianzi richiamata. Chiedono di sapere quali iniziative il Sindaco della città di Cosenza intenda con urgenza intraprendere, affinché l'azione dell'Ispettorato Provinciale del Lavoro, tesa ad intralciare la demolizione della costruzione abusiva, venga neutralizzata; e di sapere inoltre se esista una correlazione tra l'iniziativa del predetto Ispettorato Provinciale del lavoro ed il fatto che tra i proprietari del fabbricato abusivo di San Vito Alto c'è il proprietario di un giornale locale che sta esercitando inutilmente opera di intimidazione nei confronti del Sindaco, dei tecnici del Comune e dell'impresa appaltatrice dei lavori di demolizione". (23.12.2000) a name=n2000122201