Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 1999

La protesta dei Vigili Urbani

25 mag 2009
"La protesta dei vigili arriva a tempo abbondantemente scaduto, quando del problema prospettato ci si sta occupando a livello delle maggiori istituzioni". Lo dichiara oggi l'Amministrazione comunale, che preliminarmente ribadisce che solo un gruppetto minoritario di vigili urbani, spontaneamente e senza alcun avallo sindacale, ha dato vita ieri all'astensione dal lavoro. La Rappresentanza sindacale unitaria del Comune con un documento si è ufficialmente dissociata dall'azione e la stragrande maggioranza dei vigili urbani ha mostrato senza reticenze di non condividere l'atteggiamento dei colleghi. "Si è trattato di un'azione immotivata e assolutamente intempestiva -dice l'Amministrazione comunale- Volutamente non si è tenuto in alcun conto che la questione sicurezza già da alcune settimane è all'attenzione non soltanto del Comune ma dell'intero Comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico. Su nostra istanza il Comitato si è riunito in Prefettura una prima volta a seguito delle ripetute aggressioni ai vigili, condividendo pienamente l'esigenza di trovare modalità più incisive per offrire maggiore tranquillità a tutti i cittadini oltre che a quanti devono assicurare il controllo. Quindi, si sono susseguite riunioni operative con i vertici di tutte le forze dell'ordine con i quali si sta disegnando un più efficace progetto di coordinamento della vigilanza sul territorio. Analoga sinergia si sta realizzando sullo specifico tema della sicurezza stradale dei cittadini, nell'ambito della direttiva del Ministero degli Interni. I presupposti ci sono tutti, dunque, per arrivare presto a trovare e mettere in pratica soluzioni innovative. Qual è dunque il vero motivo del contendere? Ce lo chiediamo, sinceramente stupiti, ma risposte credibili non ne sono ancora arrivate. Paradossalmente, visto il tema trattato, si è preferita un'incivile azione di forza al dialogo, al quale, pure, questa Amministrazione non si è mai sottratta." (27.10.99)