Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 1999

Approvati due piani particolareggiati in Consiglio Comunale

25 mag 2009
Il Consiglio comunale ha approvato ieri sera i piani particolareggiati di S. Antonio dell'Orto e di piazza Zumbini. Su entrambi ha relazionato l'assesssore all'Urbanistica Eva Catizone. Le due pratiche erano già state approvate all'unanimità in Commissione lavori pubblici, come ha poco dopo confermato il Presidente Giuseppe Ciacco. Al momento della votazione erano presenti in aula 21 esponenti della maggioranza, che ha votato favorevolmente, e il consigliere del CCD-CDU Antonio Gerace, che si è astenuto. Causa la successiva mancanza del numero legale, i lavori sono stati, quindi, aggiornati a stasera, sempre alle 18 per la trattazione del Piano per la realizzazione della rete di distribuzione dei carburanti e degli altri punti all'ordine del giorno. Il Consiglio aveva preliminarmente respinto una richiesta del consigliere Aloe di inversione dell'ordine del giorno per trattare subito la questione del piano carburanti. Subito dopo non era stata accolta dal Presidente Perugini la richiesta di sospensione dei lavori avanzata da Rosa Conforti dello Sdi. Gli esponenti delle opposizioni hanno, a questo punto, abbandonato l'aula. Saverio Greco, dopo il voto favorevole del suo gruppo per i due Piani particolareggiati, è intervenuto sul Piano carburanti per chiederne il ritiro all'Amministrazione, non ritenendolo adeguato alle recenti innovazioni normative. Tale tesi è stata confutata dall'assessore Catizone che già aveva illustrato le modifiche apportate al Piano originario del '97. L'assessore Catizone ha inoltre ricordato come proprio le ultime disposizioni governative ne rendano urgente l'approvazione per non fare scattare il potere sostitutivo della Regione. A questo punto gli esponenti Sdi hanno preferito lasciare l'aula "per non dover dare un voto negativo". E' intervenuto infine il consigliere Gerace, unico esponente delle minoranze rimasto in aula - ha detto - "per verificare la regolarità dei lavori". Gerace ha esordito lamentando violazioni di Regolamento da parte del Presidente Perugini, ma dichiarandosi favorevole alla trattazione della pratica in questione e, quindi, chiedendo la verifica del numero legale. Ha subito dopo abbandonato anch'egli l'aula. Sono stati contati 17 presenti e i lavori sono stati aggiornati a stasera. (09.11.99) a name=scuolacinema