Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 1999

George Steiner a Cosenza

25 mag 2009
Prestigiosa presenza, venerdì prossimo 14 maggio, nella nostra città. George Steiner, filosofo del linguaggio e critico letterario, docente del Churchill College di Cambridge, sarà al Ridotto del Teatro Rendano, alle ore 10, per illustrare le sue teorie su "La lotta per la parola". Steiner negli anni ‘70 scrisse "After Babel", edito in Italia da Garzanti, dove si rifaceva alla teoria della esistenza originaria di una lingua unica, che verrebbe dimostrata dalla storia delle traduzioni. Autore di importanti studi di comparatistica letteraria, Steiner presenterà il suo ultimo lavoro, "Vere presenze", dove si afferma la priorità dei classici contro la letteratura "secondaria". Streiner si soffermerà anche su temi di certo interesse in questo momento in Italia, come il rapporto tra scuola e insegnamento, l’importanza della formazione per le nuove generazioni, la necessità di un rafforzamento nel legame tra maestro ed allievo. Facile prevedere che l’argomento richiamerà al Rendano molti rappresentanti del mondo della scuola e dell’Università. L’incontro, organizzato all’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici in collaborazione con il Dipartimento di Filologia dell’Unical e il Provveditorato agli Studi, è patrocinato dal Comune. Dopo il saluto dell’ assessore Eva Catizone a nome dell’Amministrazione comunale (il sindaco ha asssicurato comunque la propria presenza) il primo intervento sarà di Gerardo Marotta, Presidente dell’Istituto Italiano per gli Studi filosofici. Seguirà l’introduzione di Nuccio Ordine, docente Unical e Direttore della sede regionale dell’Istituto Studi filosofici. Presiderà Nicola Merola, Direttore del Dipartimento di Filologia dell’Unical. (11.05.99)