Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 1999

Non si fermerà l'elisoccorso

25 mag 2009
"Non si fermerà il servizio di elisoccorso, ma sarà continuato costi quel che costi". Lo ha detto il Sindaco On. Giacomo Mancini che ieri, su questo argomento, ha riunito d’urgenza la Giunta comunale impegnata in questi giorni ad esaminare la nuova proposta di bilancio e allertata per fronteggiare eventuali emergenze a causa del maltempo. "Se il Comune dovrà fare economie – ha detto Mancini – lo farà su altre voci. Sarebbe una cosa molto grave se decidesse di farlo sulla pelle dei cittadini". A tal proposito il Sindaco esprime il più vivo compiacimento per le intenzioni di collaborazione espresse dal nuovo Assessore regionale alla Sanità, avv. Torchia, ringraziandolo a nome dei cosentini. "Dopo mesi di silenzio la nuova Giunta regionale e in particolare l’Assessore Torchia non è rimasto insensibile al problema di organizzare i servizi di elisoccorso – commenta l’Assessore alla salute dei cittadini Pietro Mari - questo non può che indurre l’Amministrazione comunale di Cosenza a fare un ulteriore sforzo finanziario per continuare a mantenere il servizio in attesa che l’Assessore Torchia esegua le procedure amministrative necessarie. Sottolineiamo però che Cosenza è l’unica città della Calabria che possiede un elisuperficie attrezzata a fianco ad un ospedale e può contare su medici e infermieri preparati per intervenire con l’elicottero. Lo sforzo finanziario che l’Amministrazione comunale continuerà a sopportare dovrà avere un riscontro nelle decisioni regionali sull’organizzazione di elisoccorso. Ho personalmente verificato – conclude Mari - la disponibilità dell’Azienda proprietaria dell’elicottero a continuare il servizio sperimentale. Voglio sperare che anche il personale sanitario affiancherà il Comune in questo ulteriore sforzo. Un città che cresce non può che farlo chiedendo ai suoi professionisti di dare un contributo intelligente e lungimirante." (31.01.99) a name=adamo