Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 1998

Riduzioni a categorie disagiate sulle tariffe acqua

25 mag 2009
Vanno presentate entro il 30 ottobre prossimo le domande per ottenere le riduzioni, relative all’anno in corso e previste dall’Amministrazione comunale per categorie disagiate di cittadini, sulle tariffe per l’acqua potabile. Lo ricorda il dirigente facente funzioni del Servizio Ing. Francesco Veltri che invita gli interessati a ritirare presso il Servizio Tributi di palazzo Ferrari, in via Severini, gli appositi moduli predisposti per le domande. Si ricorda che l’Amministrazione comunale, nell’ambito degli interventi socio-assistenziali, ha deliberato l’erogazione a titolo gratuito dei primi 100 metri cubi di acqua alle categorie di cittadini più deboli, i quali dovranno pagare solo le 10.500 lire annue di gestione. I metri cubi eccedenti i 100 saranno fatturati alla tariffa usi domestici in vigore. I soggetti che possono ottenere questa agevolazione sono: - le persone anziane sole che versano in condizioni di grave disagio economico, titolari di sola pensione sociale o di sola pensione minima erogata dall’INPS o di sola pensione di invalidità civile che non sono proprietari dell’immobile utilizzato o di altro immobile; - le persone assistite in modo permanente dal Comune, comunque con reddito non superiore al minimo vitale, che non sono proprietari dell’immobile uitilizzato o di altro immobile; - le persone riunite in nucleo familiare o da sole che versano in gravi condizioni di salute con reddito familiare non superiore a L.1.000.000 mensile. (10.9.98)