Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Comunicati Portavoce del Sindaco

Sanità e nuovo ospedale: dopo Consiglio Comunale aperto, Sindaco Perugini scrive a Presidente Scopelliti

14 feb 2011

Dopo il Consiglio Comunale aperto sulla Sanità a Cosenza, il Sindaco Perugini ha scritto al Presidente Scopelliti, Commissario ad acta per l'attuazione del Piano di rientro, chiedendo un incontro per riprendere il discorso sul nuovo ospedale

 

Il Sindaco di Cosenza, Avvocato Salvatore Perugini, ha inviato al Presidente della Giunta Regionale della Calabria, On.le Giuseppe Scopelliti, Commissario ad acta per l'attuazione del Piano di rientro della Sanità, una lettera in cui, dopo il Consiglio Comunale aperto sulla Sanità a Cosenza e sulla base di quanto dichiarato dal Presidente stesso nel suo intervento, chiede un incontro finalizzato a riprendere il dialogo sul nuovo ospedale e ad affrontare altre problematiche legate alle politiche sanitarie.

«On.le Presidente - si legge nella lettera del Sindaco Perugini -, il Consiglio Comunale straordinario sui temi della Sanità, tenuto l'11 febbraio scorso in seduta aperta, ha indubbiamente costituito un'importante e significativa occasione di dialogo tra le Istituzioni responsabili dei diversi livelli di governo del territorio, chiamate a confrontarsi e ad operare nel rispetto del principio di leale collaborazione richiamato nel Titolo V della Costituzione della Repubblica.

In tutti gli interventi, al di là delle diverse posizioni politiche e delle differenti visioni sul merito dei problemi emersi, il confronto è avvenuto evitando toni inutilmente polemici, sulla base della premessa che, in relazione al diritto alla salute dei cittadini, occorra con concretezza e responsabilità cercare le strade praticabili perché, in una fase di grande difficoltà per la Sanità calabrese, siano garantiti a tutti i livelli essenziali di assistenza, mantenendo e potenziando quelle eccellenze riconosciute ed evidenziate anche nel Piano di riordino della rete ospedaliera regionale.

Per dare concretamente seguito a quanto emerso dal dibattito e, in particolare, alla disponibilità da Lei manifestata, da me colta ed apprezzata, a riavviare il confronto sul tema decisivo della realizzazione di un nuovo ospedale a Cosenza, Le chiedo di fissare un incontro nel quale riprendere la questione, tenendo conto del percorso precedentemente avviato, di quanto è già agli atti della Regione Calabria e delle concrete prospettive. Sarà un momento utile anche per entrare nel merito di altre problematiche, partendo da politiche di investimenti per la piena valorizzazione delle strutture e delle professionalità esistenti e per l'istituzione della Cardiochirurgia nell'ospedale dell'Annunziata.

Restando in attesa di una cortese e tempestiva risposta, colgo l'occasione per inviarLe un cordiale saluto».

rz - 14.02.2011