Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Comunicati Portavoce del Sindaco

Problema Contratto quartiere S. Vito non riducibile a querelle politica

18 nov 2010

Il problema del Contratto di quartiere San Vito non può essere ridotto ad una querelle politica

 

È davvero singolare che, dopo la conferenza stampa tenuta dal Sindaco di Cosenza Salvatore Perugini e dal Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Franco Ambrogio, sul Contratto di quartiere San Vito intervenga un dirigente del Pdl. Come è stato detto nel corso della conferenza stampa, l'Amministrazione Comunale di Cosenza chiede che il dialogo si svolga tra Istituzioni, tra il Comune e la Regione Calabria, perché un problema come quello della riqualificazione di un'importante zona della città, riguardante il futuro di 264 famiglie, non può essere trasformato in una querelle politica.

Risponde peraltro al vero che nel 2004 il Comune di Cosenza presentò al Ministero dei Lavori Pubblici il progetto relativo al Contratto di quartiere San Vito. Il Ministero lo valutò positivamente, ma - come avvenne per Reggio Calabria, Catanzaro e altri Comuni - non fu allora finanziato a causa della mancanza di risorse. Il finanziamento venne poi assicurato dal Consiglio Regionale della Calabria.

I passaggi successivi sono stati ampiamente chiariti nella conferenza stampa del Sindaco di Cosenza e del Vice Sindaco. Ora la città attende soltanto che l'Assessorato ai Lavori Pubblici della Regione Calabria dia seguito al dettato del Consiglio Regionale che, nell'agosto scorso, ha autorizzato il Dirigente regionale del Settore Lavori Pubblici a rimodulare i programmi. Sono infatti già trascorsi inutilmente diversi mesi ed è invece importante procedere in tempi rapidi per il bene di tutte le famiglie interessate.

 

rz - 18.11.2010