Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Comunicati Portavoce del Sindaco

Il Vice Presidente ANCI Salvatore Perugini: ANCI mai "tenera" con Esecutivi

20 ott 2010
(Dall Ufficio Stampa dell'ANCI)
 
Il Vice Presidente ANCI Salvatore Perugini, Sindaco di Cosenza: ANCI mai "tenera" con Esecutivi
 
''Negli ultimi dieci anni l'Associazione dei Comuni Italiani non mi risulta sia mai stata 'tenera' con i Governi che si sono succeduti. La forza della Associazione sta proprio in questa sua indipendenza, che prescinde dalle appartenenze politiche dei singoli amministratori locali''.

E' quanto afferma Salvatore Perugini, Sindaco di Cosenza e vice Presidente ANCI, commentando la notizia, riportata da organi di stampa, secondo cui si sarebbero levate, da parte di Sindaci del Pd, critiche all'operato del Presidente Sergio Chiamparino, responsabile - secondo quanto riporta il quotidiano - di essere ''troppo morbido con il Governo''.

''L'azione dell'ANCI, proprio in virtu' di questa sua forza - sottolinea Perugini - e' rivolta a tentare sempre di salvaguardare la autonomia degli enti locali e la possibilita', per gli stessi, di riuscire a gestire i propri bilanci nelle migliori condizioni possibili. Questo e' stato fatto, a volte, attraverso prese di posizione durissime, altre volte cercando in tutti i modi di arrivare alla migliore mediazione possibile per continuare a garantire gli obiettivi citati''.

''Questo pero' - rileva Perugini - non vuol dire dimostrarsi 'teneri' con il Governo, come evidenzia ad esempio il fatto che senza alcuna esitazione il giudizio dell'ANCI sulla manovra varata quest'anno dal Governo e' stato indiscutibilmente negativo. Ma proprio per cercare di limitare i danni derivanti da questa manovra, l'Associazione responsabilmente ha cercato - e continua a farlo - di trovare soluzioni che mitighino le enormi difficolta' innanzi alle quali si trovano tutte le amministrazioni comunali d'Italia. Tutto questo, come sempre, al di fuori di logiche derivanti dalle appartenenze politiche''.