Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2008

Da giovedì a Cosenza "Liberìa, La Fiera del libro che libera"

21 mag 2009
Presentata stamani alla Casa delle Culture la manifestazione “La Liberìa, Fiera del libro che libera”, che avrà inizio giovedì prossimo e per tre giorni offrirà ai cosentini una esposizione di testi ed una serie di eventi culturali. A parlarne con la stampa sono state Annamaria Odoardi, presidente della Cooperativa Delfino Lavoro, promotrice dell’iniziativa e l’assessore Maria Rosa Vuono per l’Amministrazione comunale. La Cooperativa Delfino Lavoro svolge molte attività meritorie volte all’inserimento lavorativo, tra le quali sempre più spazio sta conquistando quella dedicata agli eventi e alla comunicazione. “Vogliamo dare evidenza –ha detto Annamaria Odoardi- alle molte espressioni dell’editoria calabrese e nazionale. Speriamo che questa sia solo la prima edizione di un appuntamento che potrebbe diventare annuale. Perché questo accada c’è bisogno dell’interesse del pubblico, che ci auguriamo di vedere numeroso fra gli stand del Capannone dell’ex Deposito ferroviario di piazza Matteotti.” “Non solo libri, ma anche eventi –ha spiegato Maria Rosa Vuono- per una manifestazione che vede insieme editori, gallerie d’arte, associazioni ambientaliste, istituzioni diverse. E l’ambientazione al centro della città dovrà costituire un valore in più perché a visitare la Fiera siano non solo i giovani, ma anche le famiglie, nel cui ambito si forma il gusto di leggere.” Fitto il calendario di avvenimenti collaterali alla Fiera, tra cui l’assessore Vuono ha voluto sottolineare l’attenzione che all’iniziativa riserverà anche una famosa rivista specializzata, particolarmente attratta dal video che la Galleria Il Graffio ha realizzato durante la Fiera di San Giuseppe e che sarà proiettato la sera di giovedì. Il primo appuntamento con l’inaugurazione è per giovedì 15 maggio alle 10. Subito dopo ci sarà un convegno cui partecipa anche Domenico Cersosimo, Vice Presidente della Regione, che ha dato il patrocinio alla Fiera.