Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2008

Da domani si completa l'isola pedonale di Corso Mazzini. Chiude al traffico anche il tratto compreso tra Viale Trieste e via Isonzo

21 mag 2009
Da domani, martedì 29 aprile, l’isola pedonale di Corso Mazzini si accresce di un ultimo tratto, quello compreso tra l’incrocio con Viale Trieste e l’incrocio con via Isonzo. Era il tassello ancora mancante per l’attuazione completa del disciplinare approvato dalla giunta comunale nello scorso mese di febbraio e con il quale erano state individuate e delimitate, nell’ambito del territorio cittadino, le zone a traffico limitato (ZTL) e le aree pedonali. Da domani, dunque, Corso Mazzini diventerà definitivamente area pedonale urbana e l’isola pedonale si estenderà dall’incrocio con via Miceli, già chiuso al traffico più di un mese fa, fino all’incrocio con viale Trieste. Le nuove misure, contenute in una apposita ordinanza firmata dal Dirigente del settore trasporti, traffico e mobilità del Comune di Cosenza, Ing.Francesco Collorafi che ha tradotto in atti amministrativi gli indirizzi dell’Assessore alla mobilità di Palazzo dei Bruzi Agostino Conforti, prevedono diverse novità. Sarà consentito comunque l’attraversamento veicolare su Corso Mazzini da via Isonzo e da Via Piave con senso di marcia da via Monte Santo verso Piazza Mancini. Ciò comporterà l’inversione del senso di marcia su via Isonzo. I veicoli potranno transitare su via Isonzo da via Montesanto verso Piazza Mancini. Inalterato, invece, il senso di marcia su via Piave verso Piazza Mancini. I nuovi provvedimenti comporteranno come conseguenza l’istituzione, sul lato sinistro, rispetto al senso di marcia di via Isonzo e via Piave, del divieto di sosta con rimozione forzata. Via Livenza e via Daua Parma diventano zone a traffico limitato, così come nel tratto di via Arabia da Corso Mazzini fino al numero civico 11/F ed il tratto di via Trento e sua intersezione compreso tra via Piave e Viale Trieste. Per consentire l’attraversamento veicolare di Corso Mazzini agli incroci di via Isonzo e via Piave e per agevolare la continuità di transito dei pedoni, saranno rifatte le strisce pedonali e saranno installati anche due dossi artificiali, uno per ogni incrocio, che limitano la velocità.