Comune di Cosenza

l'Assessore alle Politiche Ambientali e Manutenzioni Roberto D'Alessandro precisa:

Teatro Rendano
Cittą di Cosenza
Notizie - Archivio Comunicati Stampa 2007
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2007
.
l'Assessore alle Politiche Ambientali e Manutenzioni Roberto D'Alessandro precisa:
21-05-2009
In relazione all’articolo “Strade piene di buche molto pericolose rendono la vita difficile agli automobilisti’, pubblicato oggi su Gazzetta del Sud, l’Assessore alle Politiche ambientali e Manutenzioni Roberto D’Alessandro precisa quanto segue, con invito alla pubblicazione integrale ai sensi della legge sulla stampa. “In fatto di mantenimento del manto bituminoso abbiamo compiuto negli ultimi mesi passi da gigante, considerate le preesistenti condizioni generali delle strade in tutta la città. A dimostrazione dell’impegno profuso dall’Amministrazione basti pensare che il Settore Manutenzione da gennaio a maggio 2007 ha bitumato in riparazione 20.000 metri quadri di manto stradale, di cui circa 15.000 ad arte previa scarifica, metodica che garantisce una lunga durata nel tempo. La parte restante è stata trattata con posa in opera di bitume a caldo eseguita dalle cooperative sociali di tipo B. Da maggio in avanti si è ininterrottamente bitumato e infatti fino a tardo autunno le condizioni delle strade sono state più che soddisfacenti. Le piogge incessanti e la neve hanno poi fatto saltare – il che non desta meraviglia- il bitume usato per colmare le buche. Giova ricordare che i rattoppi possono essere eseguiti con bitume a caldo e a freddo. Si preferisce ricorrere al bitume a caldo per il costo notevolmente ridotto rispetto a quello a freddo, che viene utilizzato solo per le urgenze. Il bitume a caldo però può essere applicato solo sul manto perfettamente asciugato e, per motivi tecnici, viene prodotto dagli appositi impianti solo quando non piove e quando la temperatura non è eccessivamente rigida. Ad oggi abbiamo avuto una risposta non definitiva secondo cui domani sarà possibile approvvigionarci. La cosa, comunque, potrà avvenire sicuramente subito dopo il Natale quando gli impianti saranno riaperti, condizioni atmosferiche permettendolo. Quindi, da domani o da subito dopo il Natale si riprenderà la riparazione delle strade in maniera incessante, come finora fatto, con due squadre e con bitume a volontà. Si è perfettamente consci che gli interventi di manutenzione non possono essere del tutto esaustivi nonostante l’impegno della manodopera ed economico. Molte strade vanno bitumate ex novo essendo la manutenzione solo una panacea transitoria. Sarà necessario dare tempo a questa Amministrazione di poter programmare la ri-bitumazione di tutte quelle strade cittadine che lo richiedono. A tal proposito, si informa che molte strade sono state appaltate in questa fine d’anno da parte dei lavori pubblici, che peraltro ha già provveduto a riparare a cemento – per proseguire domani con il bitume- la buca sulla rotatoria alla fine via Cosmai, che era stata causata da lavori successivi ad una grossa perdita d’acqua ed era l’unica veramente considerevole e rischiosa. Per quanto riguarda il selciato del centro storico, finalmente in questi giorni sarà disponibile la pietra di luserna che, in quanto ordinata in piccoli quantitativi attesa la situazione finanziaria, è arrivata solo da pochi giorni. Appena sarà stato effettuato il taglio a misura, si procederà con la posa in opera. Richiede più tempo, sempre perché ordinata in piccoli quantitativi, l’approvvigionamento della pietra lavica per la riparazione delle strade del Parco fluviale, di via Pezzullo e del Cafarone. In conclusione, vorrei esprimere l’auspicio di poter contare per il futuro su di un approccio sereno con la stampa, attesa da una parte la importante funzione cui attende una responsabile informazione, e dall’altra la disponibilità di questa Amministrazione e di questo Assessorato a fornire dettagliate informazioni quando richieste. Mi è gradita l’occasione, ancora, per esprimerle il mio dissenso sulle valutazioni date dalla sua testata circa l’intervento svolto da questa Amministrazione in occasione dell’ ultima emergenza neve, tra l’altro gratificata da telefonate di consenso di svariati cittadini. Dirigenti ed assessori del ramo, oltre che il Sindaco, si sono impegnati per l’intera giornata di domenica, notte compresa, rendendo percorribili nella immediatezza i punti critici della città, gli accessi ad ospedali e siti di guardie mediche, i percorsi Amaco per raggiungere la stazione. Nel corso della giornata sono state rese percorribili le principali arterie cittadine di collegamento. Il giorno successivo, iniziato per l’unità di crisi comunale alle 4 di mattina, sono state liberate anche la gran parte delle strade secondarie, frazioni comprese. Tranne che nel momento iniziale, non abbiamo avuto richieste di urgenze né, nel prosieguo, notizie di zone isolate nella città. Mi pare evidente che lo stridente contrasto delle valutazioni abbia in questo caso un riscontro oggettivo, a favore del Comune, nel conforto dei cittadini.”

Condividi questo contenuto

In questa pagina

- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.