Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa » Archivio Comunicati Stampa 2007

Ristrutturazione chiese, il Sindaco incontra i Parroci e l'Arcivescovo

21 mag 2009
L’Amministrazione comunale si appresta ad impiegare quasi un milione e trecentomila euro nella ristrutturazione di tredici chiese cosentine. Questo pomeriggio il Sindaco Salvatore Perugini lo ha comunicato all’Arcivescovo Mons. Salvatore Nunnari e ai Parroci interessati. All’incontro erano presenti gli Assessori Ambrogio, Veltri, De Rose, D’Alessandro e i Consiglieri Comunali Covelli, Salatino e Dodaro. “Si sono concluse tutte le procedure – ha detto l’Assessore Ambrogio in apertura – il bando, l’aggiudicazione, la consegna dei lavori. A questo punto aprono i cantieri che dovrebbero finire le ristrutturazioni nel giro di qualche mese. Altri interventi, – ha concluso l’Assessore Ambrogio – pur non previsti in questa fase, sono ugualmente in via di definizione come per il Duomo e per l’oratorio di San Gaetano”. “L’intenzione di questo incontro, – ha aggiunto il Sindaco Salvatore Perugini – non è solo quella di informarvi dell’apertura dei lavori, ma, soprattutto, quella di prendere contatto per avviare un vero e proprio confronto sui problemi. Perché siamo consapevoli del fatto che i problemi sociali, che ogni giorno meritoriamente affrontate, non sono gestibili con la logica di un appalto. Intendiamo ragionare con voi parroci per focalizzare i problemi, individuando tempi, modi e risorse con i quali intervenire Da parte nostra – ha proseguito il Sindaco – saremo lieti, se vorrete, di venire in ognuna delle parrocchie, accompagnati dai tecnici comunali, e incontrare i cittadini per spiegare loro come intende muoversi l’Amministrazione ed ascoltare i loro problemi”. Dagli interventi dei parroci sono emerse molte delle emergenze che la città di Cosenza si trova ad affrontare in questo periodo, prima tra tutti quella dell’alto numero di immigrati presenti sul territorio urbano. Povertà, mancanza di lavoro, problemi di dispersione scolastica, insieme alle specifiche condizioni di ogni struttura, sono stati al centro degli interventi. “Condivisione e partecipazione – ha detto per tutti Don Giancarlo di San Vito Martire – sono le parole più importanti a cui dare sostanza. Ma le istituzioni devono farsi carico di una realtà che si è fatta davvero difficile”. “Come Cristiani dobbiamo attrezzarci all’accoglienza – ha detto l’Arcivescovo Mons. Nunnari – ma dobbiamo anche fare i conti con un problema serio che ci impone di dire basta, se non ci sono i mezzi per garantire l’accoglienza”. Riguardo alla situazione nel Centro Storico, il Sindaco ha annunciato l’imminente apertura di un asilo nido alle Vergini, e ha parlato della necessità di procedere ad una riurbanizzazione della parte antica della città. “Per quanto ci riguarda – ha aggiunto Salvatore Perugini – abbiamo dislocato a Santa Lucia l’Assessorato alla Cultura, abbiamo aperto il Laboratorio per le politiche urbanistiche all’ex albergo Bologna. Stiamo facendo la nostra parte”. Damiano Covelli, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale, infine, ha espresso grande soddisfazione per l’azione dell’Amministrazione Comunale “che ha ripreso vecchi progetti di cui si erano perse le tracce. Oggi, invece, arriviamo al dunque – ha detto Covelli – ed è la prima volta che a Cosenza viene spesa una cifra così alta per la ristrutturazione delle chiese, soprattutto quelle più antiche”.