Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa

Bus turistico: Sindaco e Giunta a bordo per il tour di apertura

21 lug 2011

Un mini tour dimostrativo, organizzato a beneficio degli organi di informazione, ma che sintetizza pienamente le enormi potenzialità di "Scopri Cosenza -Percorsi d'Estate 2011", l'iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale in collaborazione con l'Amaco, la Camera di Commercio e il tour operator Dino De Santo, titolare dell'agenzia turistica "Top Class", aggiudicataria del bando pubblicato dal Comune di Cosenza.

E' quello che ha visto salire questa mattina il Sindaco Mario Occhiuto e buona parte della sua giunta (erano presenti gli assessori De Rosa, De Rose, Succurro, Vigna e Vizza) a bordo dell'autobus cabriolet che porterà in giro per la città, alla scoperta dei suoi monumenti, dei suoi musei e del patrimonio artistico, culturale e naturalistico, concentrato soprattutto nel centro storico, i turisti che sceglieranno Cosenza come meta delle loro vacanze, ma anche i residenti, di tutta l'area urbana, che intendono riappropriarsi della storia della città, delle sue tradizioni e delle sue eccellenze culturali. Ad augurare buon viaggio agli amministratori di Palazzo dei Bruzi è stato il tour operator Dino De Santo.

Il diario di bordo dà conto del fatto che la prospettiva che si gode dall'alto dell'autobus è unica. Un magnifico colpo d'occhio che farà apparire Cosenza diversa dal solito, sicuramente più bella e carica di straordinarie suggestioni.

Il mini tour a bordo del bus di "Scopri Cosenza" è partito da Piazza dei Bruzi ed ha attraversato buona parte del centro storico (Piazza dei Valdesi, Corso Telesio, Piazza Duomo, Piazza XV Marzo) per poi effettuare una prima sosta in prossimità del Complesso Monumentale di S.Agostino dove ha sede il Museo dei Brettii e degli Enotri. Qui il Sindaco Mario Occhiuto, artefice e ideatore dell'iniziativa che non ha precedenti nella nostra città, accompagnato dagli assessori della sua giunta (della comitiva hanno fatto parte anche la dirigente del settore cultura Giuliana Misasi e la direttrice del Museo dei Brettii Maria Cerzoso) si è recato a piedi all'ara dei Fratelli Bandiera che ricorda il sacrificio degli eroi risorgimentali che proprio nel vallone di Rovito vennero giustiziati  nel 1844.

Durante il percorso, tre delle guide che accompagneranno i turisti e i residenti sul bus(Maurizio Cauteruccio, Paola Morano e Teresa Reda) hanno brillantemente illustrato gli itinerari e la loro caratterizzazione, fornendo notizie storiche sui principali monumenti che sono stati toccati dal mini-tour e sperimentando con gli amministratori, oggi ospiti del primo viaggio ufficiale di "Scopri Cosenza", il lavoro nel quale saranno impegnate fino alla fine dell'estate.

Durante l'escursione in autobus il Sindaco Mario Occhiuto non ha nascosto la sua soddisfazione.

"E' un'iniziativa particolarmente  importante per Cosenza - ha sottolineato il primo cittadino - perché per la prima volta si fa in modo che i turisti che arrivano sul nostro territorio e che visitano la nostra città,  possano non solo conoscerla, ma anche apprezzarne le bellezze artistiche ed architettoniche e approfondirne la storia, ricca di millenarie tradizioni.

Il circuito turistico organizzato al quale abbiamo pensato- ha affermato ancora Occhiuto-  è calibrato non solo a misura di turista, ma anche per i residenti che lo potranno utilizzare a condizioni particolarmente vantaggiose. E' nostra intenzione estendere questo servizio anche ai residenti dell'area urbana perché è questo uno strumento che consente di ragionare concretamente in termini di integrazione.

Un'integrazione  nella quale occorre ricomprendere non solo servizi essenziali, come la gestione del ciclo dei rifiuti, ma anche le attività legate al turismo culturale. In questa ottica è ipotizzabile, quindi - ha aggiunto Occhiuto - un allargamento dell'iniziativa anche al territorio di Rende per fare in modo che venga valorizzato il patrimonio artistico- culturale esistente nell'area urbana.

Ciò a cui pensiamo è, infatti, la creazione, in tutta l'area urbana, di un circuito virtuoso che faccia incrociare il turismo culturale con le attività economiche e produttive e con quelle volte alla valorizzazione dell'enogastronomia. E' su questo terreno che si giocano le sfide del futuro ed è per questo che va profuso ogni sforzo per aumentare l'appeal della nostra città e dei centri vicini e convogliare sul nostro territorio un numero di visitatori che, specie nella stagione estiva, sia in grado di alimentare quei circuiti virtuosi che sono la vera essenza del turismo culturale."

Dopo la visita al sacrario dei fratelli Bandiera il tour di Sindaco e giunta è proseguito passando da Palazzo Arnone, dove coloro che si prenoteranno in uno dei 5 gazebo dislocati sul territorio (Piazza XI Settembre, Piazza dei Valdesi, Piazza XV Marzo, Piazza dei Bruzi e Piazza Loreto) potranno visitare la vasta pinacoteca della Galleria Nazionale. Altre mete dei visitatori saranno la Chiesa di San Francesco di Paola e l'Archivio di Stato e, in chiusura, il Complesso della Chiesa di San Domenico.

Il Sindaco e gli assessori che hanno partecipato al tour, della durata di un'ora, sono stati poi riaccompagnati in Piazza dei Bruzi. L'offerta del servizio "Scopri Cosenza", che parte ufficialmente oggi, anche se la prima giornata servirà soprattutto a mettere a punto l'organizzazione, è particolarmente ricca ed articolata: 10 gli itinerari individuati, di cui 8 pedonali (anche in notturna) e due a bordo del bus scoperto.

Queste le tariffe, comprensive dell'ingresso ai musei.  Bus Tour : 15 euro (biglietto intero), 10 euro ridotto e 5 euro per i bambini fino a 12 anni. Beneficiano delle riduzioni i residenti a Cosenza, i gruppi di minimo 4 persone, gli studenti, gli anziani over 65, coloro che acquisteranno il biglietto con tre giorni di anticipo e coloro che parteciperanno ai tour domenicali. Percorsi a piedi : 10 euro (biglietto intero), 8 euro il ridotto (le condizioni per le riduzioni sono uguali al bus tour) e 3 euro i bambini fino a 12 anni. Numeri e indirizzi utili:Tel. 0984/846192; fax 0984/846200 www.scopricosenza.itinfo@scopricosenza.it