Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa

Cinquecentenario di Telesio: Mostra di rarità bibliografiche alla "Civica"

14 apr 2009

 

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Cosenza informa che:

"La Biblioteca Civica di Cosenza, su proposta dell'Amministrazione  Perugini e dell'Assessore alla Cultura  Avv. Salvatore Dionesalvi ha prodotto due interessanti ed originali iniziative per contribuire alle celebrazioni telesiane: una Mostra bibliografico-documentaria in sede, e una Mostra virtuale (con immagini commentate) itinerante da proiettare nelle scuole consentine, per meglio far conoscere la figura di Bernardino Telesio, detto da Bacone «il primo degli uomini nuovi», e, contemporaneamente, il patrimonio antico e di pregio della Biblioteca pubblica più antica della Calabria: "I "tesori" della Biblioteca Civica e il Centro studi Telesiani".

Le due iniziative,  ideate e curate dal Bibliotecario Michele Chiodo (per il video affiancato da Francesco),  hanno debuttato il 23 marzo scorso: la mostra bibliografica nella Sala Salfi della Biblioteca e la proiezione del video nella sala Gullo della Casa delle Culture alla presenza di cittadini e studiosi.

La Mostra - che rimarrà aperta per tutto l'anno telesiano  e che si tiene all'interno della Biblioteca Civica di Cosenza in Piazza XV Mrazo,- ha già riscontrato un lusinghiero successo, essendo stata già visitata da gruppi, associazioni e scolaresche, che hanno apprezzato le opere originali - alcune illustrate con splendide incisioni d'epoca - che si estendono in bel 9 teche, rigorosamente chiuse a chiave.

L' iniziativa, secondo l'Assessore Salvatore Dionesalvi, è un'occasione utile per dimostrare, "che la Biblioteca Civica vanta un patrimonio di tutto rispetto, per qualità e quantità, che va dai libri, ai manoscritti, ai periodici, ai ritratti incisi di molti dei personaggi che ruotano attorno alla figura di Telesio". Ma soprattutto - aggiunge  l'assessore- " che  la Biblioteca Civica di Cosenza è un presidio di primordine per quanto riguarda la validità e l'unicità del patrimonio librario antico e di pregio (con decine e decine di edizioni stampate da rinomate tipografie straniere), dal quale sono state estrapolate, per l'occasione, le edizioni originali delle opere di Telesio e dei suoi seguaci".

Tra essi ci si limita a ricordare solamente il pregevole ritratto originale raffigurante Bernardino Telesio, inciso sul rame dal maestro intagliatore Morghen; che, insieme a C. Biondi e ad altri incisori attivi a Napoli illustrarono, con i singoli medaglioni, Le Biografie degli uomini Illustri del Regno di Napoli (tra essi, Antonio Telesio, Tommaso Campanella, Sertorio Quattromani, ecc.); l'opera monumentale in 15 volumi edita a Napoli tra il 1813 e il 1820 (dallo stampatore Nicola Gervasi), pure essa patrimonio della Civica.

Chiunque, singoli visitatori, gruppi o scolaresche, intenda visitare questi autentici "tesori", o visionare il video telesiano può contattare - l'Assessorato alla Cultura e/o la Biblioteca Civica al 0984/813221, mentre si ricorda che gli orari di apertura della Mostra su Telesio che si tiene nella Biblioteca Civica di Cosenza in Piazza XV Marzo, nr 7,  sono i seguenti : dal lunedi al venerdi: ore 9-13,45; apertura pomeridiana Lunedì e giovedì, 15,30-18,30.