Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa

Consegnato Palazzo Bombini dall'Aterp all'Unical

23 dic 2008
 Il passaggio di una piccola chiave dalle mani dell'architetto Emilio Minasi dell'Aterp a quelle del Rettore dell'Unical Giovanni Latorre ha sancito stamane, a Palazzo dei Bruzi e alla presenza del Sindaco Salvatore Perugini, la consegna di Palazzo Bombini di via Gaeta all'Università, affinchè oltre trenta studenti vi possano alloggiare.

Alla breve cerimonia erano presenti anche, per il Comune il vicesindaco Franco Ambrogio, l'assessore ai Rapporti con l'Università Maria Lucente, l'ing. Capo Carlo Pecoraro, diversi amministratori e dirigenti; per l'Unical, il dr. Turco, direttore del Centro residenziale.

Palazzo Bombini è il primo degli immobili ristrutturati dall'Azienda territoriale per l'edilizia residenziale pubblica e destinati ai ragazzi dell'Università della Calabria in virtù di un accordo, di cui è contraente anche il Comune capoluogo, siglato nel giugno scorso.

L'arch. Minasi ha preannunciato la consegna, fra circa un mese, di altri due Palazzi, Francini e Catizone, mentre fra tre mesi sarà pronto Palazzo Cosentini in piazza Piccola.

Per quest'ultimo immobile il Rettore ha detto che si sta pensando di sistemarvi un centro dedicato all'alta formazione, forse un Laboratorio di Archeologia e conservazione dei Beni culturali, soluzione valutata anche in virtù del fatto che il Palazzo fu sede della Sovrintendenza.

Il Sindaco Perugini ha ribadito che il Comune provvederà a rendere agevole la permanenza dei giovani anche attraverso parcheggi di pertinenza e trasporti utili a raggiungere facilmente l'Università di Arcavacata.