Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa

Riunione del Consiglio comunale il 18 maggio

12 mag 2009

 

                                                                 

Il Consiglio comunale di Cosenza è stato convocato dal Presidente Pietro Filippo per lunedì 18 maggio alle ore 17.

Questo l'ordine del giorno dei lavori:

1)       Approvazione verbale della precedente seduta consiliare.

2)       Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19 dello Statuto e dell'art. 3 del Regolamento del Consiglio, avente per oggetto: «Discussione ed approvazione del P.A.U. di Via Montevideo» (su richiesta dei Consiglieri Frammartino Domenico, Sacco Roberto, Savastano Cataldo, Filice Stefano, Falbo Andrea, Spadafora Giuseppe, De Rango Eugenio e Lopez Francesca, datata 12/9/2008 e consegnata il 22/9/2008 - prot. Uff. Presid. n. 181).

3)       Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19 - comma 3 dello Statuto e dell'art. 3 comma 4 del Regolamento del Consiglio comunale per la discussione del seguente ordine del giorno: "Concessione aree di pertinenza comunale. Definizione delle linee guida", presentata dai Consiglieri Nucci  Sergio, Ambrogio Marco, Bartoletti Sergio, Cavalcanti Vittorio, Commodaro Massimo, Falvo Fabrizio, Lopez Francesca, Gaudio Francesco, Incarnato Francesco, Ruffolo Antonio, Magnelli Salvatore, Savastano Cataldo, Spadafora Giuseppe, Spataro Michelangelo e Vizza Carmine (prot. Uff. Presid. n. 183 del 23/9/2008).

4)       Richiesta di urgente convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19 dello Statuto e dell'art. 3 del Regolamento consiliare con  l'O.d.G. che di seguito si trascrive testualmente: «Verifica dell'attuazione delle linee programmatiche ai sensi dell'art. 20, punto c), dello Statuto comunale vigente. Verifica dell'attuazione delle linee programmatiche da parte del Sindaco. Verifica dell'attuazione delle linee programmatiche da parte dei rispettivi Assessori. Approvazione di adeguamenti e/o modifiche alle linee programmatiche in termini di tempi, modalità e strumenti di massima per la loro realizzazione resesi eventualmente necessarie»,presentata dai Consiglieri Cavalcanti Vittorio, Nucci Sergio, Greco Saverio, Greco Gianluca, Savastano Cataldo, Bozzo Massimo, Bartolomeo Roberto, Ruffolo Antonio, Furlano Carmensita, Napoli Francesco, Mazzuca Giuseppe (prot. Uff. Pres. n. 212 del 5/11/2008).

5)       Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19, c. 3 Statuto e dell'art. 3, c. 4 del Regolamento del C.C. per la discussione del seguente O.d.G.: "Piano di dimensionamento scolastico: discussione su criteri e modalità seguiti nella stesura del piano ed eventuale ridefinizione delle scelte strategiche da sottoporre, nuovamente, all'organismo provinciale", presentata dai Consiglieri Nucci Sergio, Gaudio Francesco, Commodaro Massimo, Falvo Fabrizio, Bozzo Massimo, Vizza Carmine, Mancini Giacomo, Bartoletti Sergio, Adamo Vincenzo e Manna Carmine (prot. Uff. Pres. n. 13 del 12/1/2009).

6)       Richiesta convocazione urgente Consiglio comunale sul tema "La raccolta dei rifiuti nella città di Cosenza. Incapacità amministrativa nel garantire alla cittadinanza il servizio. Futuro occupazionale dei dipendenti della Valle Crati", a firma dei Consiglieri Adamo Vincenzo, Bartoletti Sergio, Manna Carmine, Mancini Giacomo, Bozzo Massimo, Commodaro Massimo, Nucci Sergio, Vizza Carmine, Gaudio Francesco, Cavalcanti Vittorio, Greco Saverio, Spadafora Giuseppe e Falvo Fabrizio (prot. Uff. Pres. n. 29 del 22/1/2009).

7)       Mozione presentata nel corso della seduta consiliare del 23/1/2009, concernente la riduzione del 50% degli emolumenti dei Consiglieri comunali, Sindaco, Assessori, Presidente del Consiglio, Consiglieri circoscrizionali e Presidenti delle Circoscrizioni, a firma dei Consiglieri Greco Gianluca, Bartolomeo Roberto, Filice Stefano, Spadafora Giuseppe e Bartoletti Sergio.

8)       Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio (prot.n. 41/Uff. Pres. del 2/2/2009), concernente la «Questione Palestinese».

9)       Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio (prot.n. 42/Uff. Pres. del 2/2/2009), concernente l'«aggressione ad un immigrato indiano a Nettuno».

10)    Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19, c. 3 Statuto e dell'art. 3, c. 4 del Regolamento del C.C. per la discussione del seguente O.d.G.: "Intervenuta modifica  gruppi consiliari. Scioglimento commissioni consiliari nelle attuali composizioni. Ricostituzioni delle stesse", presentata in data 11/2/2009 (prot. Uff. Presid. n. 50) dai Consiglieri Spataro, Incarnato, Ciacco, Frammartino, Dodaro, Magnelli, Sacco, lopez, Napoli, successivamente riproposta da altri Consiglieri.

11)    Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19 dello Statuto e dell'art. 3 del Regolamento del Consiglio comunale, avente all'oggetto: «Valutazione del pesante contenuto del documento ufficialmente inviato dalla CGIL al Sindaco ed al Prefetto, necessità di revoca del bando di gara e di una immediata riapertura del confronto sindacale di merito sulla gestione dei servizi educativi territoriali per l'infanzia "Città dei ragazzi e Biblioteca dei ragazzi"» (su richiesta dei Consiglieri Adamo, Bartoletti, Bozzo, Commodaro, Falvo, Mancini, Manna, Nucci, Vizza),  pervenuta il 17/2/2009 - prot. Uff. Presid. n. 52.

12)    Richiesta di inserimento all'OdG concernente l'«immediato trasferimento della stazione delle Autolinee dalla attuale ubicazione all'area adiacente la stazione ferroviaria di Vaglio Lise, ovvero la riadozione dell'ordinanza già emanata dall'Amministrazione» (su richiesta dei Consiglieri Greco G., Nucci, Bartoletti ed altri, pervenuta il  23/2/2009, prot. Uff. Presid. n. 55).

13)    Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio (prot.n. 59/Uff. Pres. del 23/2/2009), concernente la «obbligatorietà per i medici di denunciare eventuali pazienti clandestini».

14)    Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio (prot.n. 60/Uff. Pres. del 23/2/2009), concernente l'«autorizzazione ad organizzare ronde di cittadini non armati per il controllo del territorio».

15)    Richiesta di inserimento all'OdG concernente il «Trasporto scolastico: regolamentazione del servizio alla luce di leggi nazionali» (su richiesta dei Consiglieri Bartoletti, Nucci, Commodaro ed altri), presentata il 23/2/2009 (prot. Uff. Presid. n. 61).

16)    Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio, pervenuto in data 2/3/2009(prot.n. 64/Uff. Pres.), concernente la «questione sulle fonti energetiche alternative all'energia nucleare».

17)    Richiesta di inserimento all'ODG concernente la «discussione sulle categorie protette (audiolesi ed altri) con eventuale istituzione di fondo di bilancio»(su richiesta dei Consiglieri Greco Gianluca, Gaudio, Bartolomeo, Spadafora ed altri), presentata il 9/3/2009 (prot. Uff. Presid. n. 74).

18)    Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19, c. 3 Statuto e dell'art. 3, c. 4 del Regolamento del C.C. per la discussione del seguente O.d.G.: «Progetto "Arianna". Rendicontazione delle attività promosse dall'Amministrazione comunale di Cosenza ovvero stato di attuazione del protocollo di intesa sottoscritto con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri» a firma dei Consiglieri: Nucci, Commodaro, Vizza, Furlano, Bozzo, Falvo, Bartoletti, Mancini, Manna, Gaudio, Adamo (prot. Uff. Pres. n. 93 del 7/4/2009).

 

19)    Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19, comma 3 dello Statuto e dell'art. 3, comma 4 del Regolamento del Consiglio comunale, avente all'oggetto: «Piano della sosta: individuazione possibili correttivi alla luce della petizione popolare» (su richiesta dei Consiglieri Gaudio, Sacco, Bozzo, Commodaro, Vizza, Spadafora ed altri,  pervenuta il 24/4/2009 - prot. Uff. Presid. n. 103).

 

20)    Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell'art. 19, comma 3 dello Statuto e dell'art. 3, comma 4 del Regolamento del Consiglio comunale, avente all'oggetto: «Valutazione dei problemi dei diversamente abili nell'ambito del diritto alla mobilità. Adozione di un piano immediato ed efficace di abbattimento di ogni barriera architettonica ancora oggi esistente. Istituzione di una pattuglia di due agenti della polizia municipale per turno di lavoro con il compito di far rispettare ogni normativa che garantisca questo diritto e di intervenire per rimuovere ogni impedimento alla sua realizzazione» (su richiesta dei Consiglieri Gaudio, Greco G., Nucci, Commodaro, bartoletti, filice, Bartolomeo, Bozzo, Vizza, Belmonte P., Spadafora, Falvo,  pervenuta il 27/4/2009 - prot. Uff. Presid. n. 112).