Home Page » Canali » Archivi » Notizie » Archivio Comunicati Stampa

Cosenza Merci City Logistic: il sì di Trenitalia-Divisione Cargo

15 mag 2009

Le polemiche che hanno accompagnato la discussione sul destino dello scalo merci di Vagliolise, non hanno distolto l'Assessorato alla mobilità e trasporti del Comune di Cosenza dalla ricerca di una soluzione individuata nel progetto "Cosenza Merci City Logistic" che oggi segna un punto importante.

La disponibilità di Trenitalia-Divisione Cargo a discutere nel dettaglio l'iniziativa  - come comunicato formalmente all'assessore Agostino Conforti che del progetto è stato artefice e promotore - avvalora infatti l'impegno dell'Amministrazione Comunale che alla stazione Vagliolise guarda come imprescindibile punto di riferimento per lo sviluppo della città e dell'area urbana più in generale.

Non nasconde la sua soddisfazione l'ass. Conforti nell'apprendere la disponibilità di Trenitalia la quale fa sapere che è in via di definizione la riorganizzazione del trasporto ferroviario merci nell'area Vagliolise.

"Ci conforta - dichiara l'assessore alla mobilità - che la capacità di progettare soluzioni nell'area del trasporto merci possa trovare la condivisione dei soggetti privati, delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e delle imprese e degli altri enti istituzionali".

Il progetto ha infatti già raccolto queste adesioni. L'ingresso di Trenitalia ora imprime un'ulteriore accelerazione e soprattutto impone la costituzione di un comitato che raccolga i delegati di riferimento per dare seguito all'iniziativa.

Anche il fronte istituzionale si allarga prevedendo il coinvolgimento della Provincia di Cosenza e delle Amministrazioni di Castrolibero, Rende e Zumpano alle quali l'ass. Conforti ha inviato una dettagliata informativa dell'ipotesi progettuale.

"Cosenza Merci City Logistic - dichiara ancora l'assessore alla mobilità - costituisce l'inizio di una grande sfida per garantire lo sviluppo e il futuro al trasporto merci ed al commercio dell'area urbana. L'Amministrazione Comunale, con questo progetto, non pone solo le basi per il rilancio della stazione Vagliolise  ma anche per garantire livelli occupazionali, professionalità ed una mobilità sostenibile".