Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

"Armonie d'Arte Festival" approda a Cosenza, nello straordinario scenario del Museo dei Brettii e degli Enotri

Franz Caruso, Cozza Cerzoso
06 lug 2024

“Armonie d'Arte Festival” approda a Cosenza. La Giunta Municipale, presieduta dal sindaco Franz Caruso, ha approvato la delibera di collaborazione con la Fondazione Armonie d’Arte che al Parco Archeologico di Roccelletta di Borgia da XXIV anni organizza il festival di musica, teatro e danza tra i più apprezzati  per levatura artistico/culturale.
“Per 4 serate – afferma il sindaco Franz Caruso -  dal prossimo martedì 9 a domenica 14 luglio, il Museo dei Brettii e degli Enotri ospiterà il prestigioso festival Armonie d'arte, che vedrà il coinvolgimento dell'Orchestra Sinfonica Brutia e del Conservatorio “S. Giacomantonio”. Si tratta di un importante riconoscimento per il nostro Museo che in questi anni, grazie anche alla direzione eccelsa di Marilena Cerzoso, ha saputo aprirsi alla città divenendo fulcro di importanti e fondamentali iniziative di alta qualità e valore su cui si è spesa molto il mio consigliere delegato Antonietta Cozza. La fondazione Armonie d’Arte sceglie, infatti, di inserire Cosenza, il suo centro storico ed il Museo dei Brettii e degli Enotri, grazie a questo ritrovato dinamismo, nel percorso che sta portando avanti, da qualche anno, in tutta la Calabria, con la specifica vocazione di abbracciare i siti più significativi e di valore, tra cui gli spazi archeologici e museali. Con favore, quindi, abbiamo accolto la richiesta di collaborazione per la realizzazione di una sezione nella nostra città di Armonie d’arte Festival. Una iniziativa che si inserisce a pieno titolo nelle politiche che stiamo portando avanti di promozione culturale, valorizzazione del nostro patrimonio artistico e la divulgazione dello stesso  attraverso, appunto, manifestazioni ed aventi che pongono la città di Cosenza in un più ampio scenario nazionale e internazionale”.
“Armonie d’arte festival – conclude il sindaco Franz Caruso -  saprà assecondare il fascino del Museo dei Brettii e degli Enotri, aggiungendo prestigio al suo valore intrinseco per come fa da 24 anni con il parco archeologico Scolacium. Grazie alla collaborazione con l’orchestra sinfonica Brutia ed il conservatorio Giacomantonio, inoltre, la proposta progettuale è esclusiva, in grado, ne sono certo, di generare l'interesse  di un pubblico ampio e variegato”.

Autore: Cinzia Gardi