Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Controlli interforze sull'isola pedonale per garantire il rispetto delle regole sia per il commercio in forma itinerante, sia con riferimento alla circolazione di biciclette e monopattini. L'appello del Sindaco Franz Caruso

il Sindaco Franz Caruso in conferenza stampa
11 giu 2024

“L'imminente inizio dell'estate, con la fine dell'anno scolastico e il maggior tempo libero a disposizione, invoglia a passare più tempo all'aria aperta e a far sì che la nostra isola pedonale di Corso Mazzini sia molto più frequentata. E' importante, però, che la fruizione degli spazi pubblici e, come nel caso specifico, dell'isola pedonale, non prescinda dal rispetto delle regole e delle discipline vigenti, sia tenendo conto delle limitazioni e divieti all'esercizio del commercio in forma itinerante su aree pubbliche, previste da un apposito regolamento, sia con riferimento alla disciplina per la circolazione di monopattini, biciclette elettriche e altri veicoli assimilati a questi ultimi, affidata da tempo ad una apposita ordinanza”.

Lo ha affermato il Sindaco Franz Caruso nell'annunciare che, a seguito della riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto, e tenutasi nei giorni scorsi, cui ha fatto seguito, successivamente, una riunione tecnica in Questura, si è stabilito di effettuare un controllo interforze del territorio per il contrasto all'abusivismo commerciale e per il rispetto dell'ordinanza che disciplina la circolazione di monopattini, bici elettriche ed altri veicoli simili nell'area pedonale-MAB di Corso Mazzini e nelle zone a traffico limitato (ZTL).

“Non intendiamo – ha spiegato il Sindaco Franz Caruso – assumere alcun atteggiamento sanzionatorio, lungi dal nostro modo di intendere l'utilizzo degli spazi pubblici che vogliamo, invece, favorire e agevolare, specie nella bella stagione, ma è necessario tenere in debita considerazione anche le sollecitazioni che arrivano dai commercianti dell'isola pedonale e da quanti hanno più volte lamentato comportamenti irrispettosi delle regole e, con riferimento particolare alla mobilità sull'isola pedonale e alla presenza di biciclette a pedalata assistita, monopattini e altri veicoli simili, hanno fatto pervenire al Comune segnalazioni di oggettivo pericolo per la pubblica e privata incolumità, soprattutto nelle ore di maggiore affluenza. Questo fa sì che diventi non più rinviabile apprestare le adeguate tutele per la salvaguardia dell'incolumità pubblica soprattutto delle fasce più deboli della popolazione, come i bambini e gli anziani. Ci è dato cogliere, infatti, nelle sollecitazioni che sono pervenute da molti cittadini e pedoni, una sensazione di disagio ed insicurezza quando attraversano l'isola pedonale. E' per questo – ha concluso Franz Caruso- che i controlli interforze potranno aiutarci a monitorare meglio la situazione e a fungere da opportuno deterrente, ma siamo convinti che la soluzione è molto più vicina a noi di quanto si possa pensare e sta nell'adottare comportamenti all'insegna della sensibilità civica, del buon senso e del pieno rispetto delle regole, affinché tutti possano godersi la bella stagione ed il magnifico corso principale della nostra città in assoluta tranquillità. E' importante fare sintesi – ha concluso così il suo appello il Sindaco Franz Caruso – tra le diverse esigenze che sono certamente contemperabili: da un lato una mobilità che va sempre di più verso la sostenibilità degli spostamenti e dall'altra l'esigenza, incomprimibile, di tutelare la sicurezza urbana e l'incolumità delle persone”.

Autore: Giuseppe Di Donna