Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Giunta approva perizia per i lavori di messa in sicurezza della frana di località Pantano-Diodato

la frana di Pantano-Diodato
19 gen 2022

La Giunta comunale, presieduta dal Sindaco Franz Caruso, ha approvato, su proposta della Dirigente del Settore Protezione civile di Palazzo dei Bruzi, Antonella Rino, la perizia conclusiva relativa ai lavori per la messa in sicurezza della frana verificatasi prima delle festivitÓ natalizie in localitÓ Pantano-Diodato. L'Amministrazione comunale ha, con gli interventi portati a termine, realizzato lavori che si sarebbero dovuti effettuare negli anni precedenti per la messa in sicurezza di tutta l'area. Con il provvedimento di giunta si Ŕ portato a compimento l'iter iniziato con gli interventi urgenti resisi necessari a seguito del movimento franoso che ha interessato la strada comunale che dalla provinciale 241 conduce a Pantano-Diodato. La pericolositÓ del movimento franoso era stata accertata a seguito di diverse segnalazioni degli abitanti della zona, raccolte dall'Assessore alla Protezione civile Veronica Buffone e l'Amministrazione comunale, rispondendo immediatamente alle sollecitazioni dei residenti, Ŕ prontamente intervenuta attivando le procedure previste per la rimozione dell'imminente pericolo.

Nel corso di un primo sopralluogo disposto dalla Dirigente della Protezione civile comunale Antonella Rino, Ŕ stata riconosciuta la pericolositÓ del versante dove erano presenti massi in equilibrio instabile, uno dei quali, di circa 70 centimetri di diametro, si era staccato finendo sulla carreggiata. La strada interessata dalla frana Ŕ l'unica via di comunicazione per un agglomerato di case sparse abitato da quindici famiglie. Era stata anche verificata la possibilitÓ di rendere percorribili, come viabilitÓ alternativa, alcune stradine interne presenti nella stessa area, ma valutazioni di carattere tecnico hanno fatto accantonare questa soluzione, ritenendo pi¨ adeguata l'adozione di provvedimenti di somma urgenza per rimuovere il materiale instabile presente sul versante in prossimitÓ della strada comunale. Si Ŕ reso, pertanto necessario, a tutela della pubblica e privata incolumitÓ, procedere all'affidamento dei lavori prima a maestranze di rocciatori che hanno provveduto al disgaggio del materiale instabile e poi, in una seconda fase, alla rimozione, da parte di una seconda ditta, del materiale presente a ciglio strada. E' stata, inoltre, riprofilata la strada delimitando longitudinalmente la carreggiata con l'apposizione di segnaletica ad hoc e di una rete arancione ed Ŕ stato, inoltre, riposizionato il guard-rail. L'approvazione della perizia in Giunta ha concluso la fase dei lavori di somma urgenza, finalizzati a rimuovere l'imminente pericolo di caduta massi, ferma restando la necessitÓ di un ulteriore intervento di messa in sicurezza definitivo, in grado di risolvere la criticitÓ del costone subverticale prospiciente la strada comunale.

 

 

 

Autore: Giuseppe Di Donna