Comune di Cosenza

La commissione consiliare sport approva all'unanimità la proposta del consigliere comunale Andrea Falbo di conferire la cittadinanza onoraria post mortem a Gigi Marulla

Duomo
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
La commissione consiliare sport approva all'unanimità la proposta del consigliere comunale Andrea Falbo di conferire la cittadinanza onoraria post mortem a Gigi Marulla
Gigi Marulla
09-09-2020

La Commissione consiliare sport di Palazzo dei Bruzi, presieduta dal consigliere Gaetano Cairo, ha approvato all'unanimità la proposta, presentata un mesa fa dal consigliere comunale Andrea Falbo, di conferire la cittadinanza onoraria post mortem al calciatore Gigi Marulla, bandiera del Cosenza calcio.

La proposta di Falbo era stata indirizzata al Sindaco Mario Occhiuto, all'Assessore allo sport Carmine Vizza, al Presidente del consiglio comunale Pierluigi Caputo e, appunto, al Presidente della commissione consiliare sport Gaetano Cairo. Questa mattina, nella seduta dell'organismo consiliare, la proposta ha incassato il consenso unanime di tutta la Commissione sport che guarda con estremo favore al conferimento della cittadinanza al bomber rossoblù prematuramente scomparso il 19 luglio del 2015. La commissione sport presieduta da Gaetano Cairo ha espresso apprezzamento e condivisione per le motivazioni che stanno a base della proposta del consigliere Andrea Falbo. Nella proposta, che quanto prima sarà portata in Consiglio comunale, viene sottolineato come Gigi Marulla, nativo di Stilo, “è, per eccellenza, la bandiera del calcio cosentino. Ha vestito la maglia del Cosenza Calcio per 11 stagioni, con 330 presenze e realizzando 91 gol, che lo hanno incoronato capocannoniere rossoblù di tutti i tempi, smettendo di giocare nel 1999, ma senza lasciare mai il mondo del calcio. Già dopo due mesi dalla sua morte – ricorda ancora la proposta del consigliere Falbo – l'Amministrazione comunale di Cosenza gli intitolò lo stadio, noto, fino ad allora, come stadio San Vito. Gigi Marulla non c’è più, ma quello che ha fatto il 26 giugno 1991 resterà nella storia della città di Cosenza, attraversando il tempo e le generazioni, per sempre. Durante quella giornata, indimenticabile per tantissimi cosentini, nel corso dello spareggio per la permanenza in B contro la Salernitana, nello stadio di Pescara, Gigi Marulla segnò il gol salvezza che divenne eterno per tutti i tifosi e che laureò il capitano, bandiera e leggenda del Cosenza Calcio. Marulla è stato campione non solo di sport, ma anche di generosità e di impegno nel sociale, in maniera riservata, e proprio per questo più sentito e vero. Almeno una volta all’anno – sottolinea, inoltre, nella proposta, fatta propria anche dalla commissione sport, il consigliere Andrea Falbo - organizzava una partita con i detenuti, all’interno del penitenziario di Cosenza. E diceva che “il momento più brutto era l’uscita. I detenuti dopo quell’ora di “libertà” rientravano nelle celle e nel farlo mi acclamavano. Un momento toccante che ti fa capire molte cose su ciò che siamo”. Nella sua carriera di istruttore, Marulla ha contribuito alla crescita sportiva ed umana di tantissimi bambini e ragazzi della nostra città, costruendo, con molti di loro, legami indissolubili. Alcuni di questi ragazzi, provenienti da quartieri disagiati o da ambienti difficili, hanno avuto la possibilità, grazie alla silenziosa generosità di Gigi Marulla, di avere accesso alla struttura del suo impianto sportivo “Marca”, ad allenamenti e ad attrezzature sportive. Il comportamento di Gigi Marulla merita apprezzamento e condivisione, perché diventa esempio da additare alle nuove generazioni. Per il popolo cosentino Gigi Marulla è una leggenda, tanto da ritenere magnifico il suo ricordo di uomo e di sportivo”. La richiesta di conferimento della cittadinanza onoraria post mortem a Marulla è, inoltre, motivata “come atto significativo di tutta la comunità cosentina che riconosce all'ex giocatore un modello da seguire”.

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

maria teresa de marco
23-10-2020 -
La Presidente della commissione consiliare sanità di Palazzo dei Bruzi Maria Teresa De Marco, delegata ....
commissione sanità
19-10-2020 -
La situazione di estrema difficoltà nella quale si trovano ad operare i medici di base chiamati a fare ....
giuseppe d\'ippolito
13-10-2020 -
Saranno a breve distribuite alle scuole le cedole librarie in maniera da poter garantire, per l'anno ....
un momento della commissione lavori pubblici
06-10-2020 -
La Commissione consiliare Lavori Pubblici, presieduta dalla Consigliera comunale Anna Rugiero, ha ospitato ....
massimo lo gullo
14-09-2020 -
Il consigliere comunale Massimo Lo Gullo, del gruppo consiliare Cosenza Popolare, è il nuovo Presidente ....
bici isola pedonale
11-09-2020 -
Un'intensificazione dei controlli della Polizia Municipale e un appello ai cittadini ad avere maggiore ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica - IBAN - Dichiarazione di accessibilità

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.