Comune di Cosenza

Fase 2 : il Comune riorganizza la mobilità sul territorio incentivando l'utilizzo delle piste ciclabili e del bike sharing

Castello
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Fase 2 : il Comune riorganizza la mobilità sul territorio incentivando l'utilizzo delle piste ciclabili e del bike sharing
il Sindaco Occhiuto con Assessore Spataro
02-05-2020

Il Comune di Cosenza sta riorganizzando il sistema dei trasporti e della mobilità sul territorio, per la Fase 2 dell’emergenza coronavirus e la ripresa lavorativa e degli spostamenti privati. Le azioni allo studio dell’Amministrazione comunale, frutto della concertazione tra il Sindaco Mario Occhiuto, il Vicesindaco Francesco Caruso e l’Assessore alla mobilità sostenibile Michelangelo Spataro, partono dalle buone pratiche messe in atto dall’Amministrazione comunale e che hanno costituito parte integrante del programma amministrativo del Sindaco Occhiuto. “Non è un caso – sottolinea lo stesso Sindaco Occhiuto - che il recente report di Ernst & Young ha collocato Cosenza tra le città italiane più attrezzate per la ripartenza e maggiormente pronte ad affrontarla più facilmente, in virtù del più basso contagio, ma anche per la presenza di adeguate infrastrutture in grado di incentivare la mobilità sostenibile. Gli investimenti che abbiamo fatto, nel tempo, su piste ciclabili, reti ecologiche e percorsi benessere, ci pongono adesso – ha sottolineato ancora il Sindaco - nelle condizioni di far vivere la città nella cosiddetta fase 2, in modo graduale, mediato e distanziato. Avendo il parco del benessere che abbiamo immaginato e che è in corso di realizzazione, tutte le caratteristiche per garantire ai nostri concittadini quella mobilità dolce che si potrà praticare adottando le cautele previste dal distanziamento sociale e approfittando della bella stagione, chiederemo alla Regione Calabria di imprimere una accelerazione ai lavori perché siano al più presto completati. Nel sistema dei trasporti stiamo studiando soluzioni adeguate perché si tratta di idee sulle quali avevamo già investito. Per esempio, abbiamo già appaltato un servizio di bike sharing e stiamo accelerando le procedure perché entri in funzione al più presto”.
“La ripresa lavorativa e degli spostamenti privati da qui a breve – ha aggiunto dal canto suo l’Assessore alla mobilità sostenibile Michelangelo Spataro – ci ha indotti a ripensare il sistema della mobilità sul territorio, studiando alternative al trasporto pubblico che sarà comunque assicurato con tutti gli accorgimenti e le regole previsti dalla situazione emergenziale. L’incentivazione all’utilizzo delle biciclette – ha affermato inoltre l’Assessore Spataro – sarà una delle buone pratiche che cercheremo in tutti i modi di agevolare, auspicando che, nel frattempo gli incentivi allo studio del Governo per l’acquisto di biciclette elettriche, biciclette e monopattini e che rappresentano una buona soluzione per affrontare, in modo intelligente e sostenibile, la Fase 2 dopo il lockdown, vengano resi al più presto operativi. A Cosenza, dove, grazie alla lungimiranza del nostro Sindaco, è in fase di realizzazione una ciclopolitana, le piste ciclabili non mancano di certo e questo può essere- e certamente sarà – un buon sistema per contenere nei prossimi mesi l’uso dell’auto privata e per evitare di congestionare il traffico”. L’Assessore Spataro ha inoltre ricordato le misure adottate, di concerto con l’Amministratore unico dell’Amaco Paolo Posteraro e di cui l’azienda di trasporto pubblico locale ha già dato notizia, per garantire la sicurezza a bordo degli autobus. Spataro ne ha ribadito gli aspetti fondamentali:
- la presenza a bordo di diffusori di gel disinfettante
- la sanificazione quotidiana dei mezzi
- la catena di protezione per la postazione del conducente
- la fornitura di Dispositivi di protezione individuale ai dipendenti
- l’obbligo per gli utenti, con relativi avvisi, di utilizzare DPI e mantenere 1.5 metri di distanza per chi sale a bordo
- il rafforzamento delle corse nelle ore di punta per garantire il servizio senza sovraffollamento sui mezzi.
“Per riprendere il servizio al 100%, essendo in vigore un’ordinanza della Regione che ne impone la riduzione – ha precisato Spataro - servirà un atto dello stesso Ente che ripristini il regolare esercizio”. Intanto, l’Assessore Spataro ha annunciato la ripresa del servizio “Al volo” per e dall’aeroporto di Lamezia ed anche del servizio a chiamata “Al volo shopping” che accompagna i cittadini a fare gli acquisti riportandoli poi a casa. Anche in questo caso, a bordo delle navette Al Volo, sanificate ogni giorno, sarà presente il gel disinfettante e assicurato il distanziamento sociale.
 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

circolare veloce
15-07-2020 -
L’AMACO comunica che da domani, giovedì 16 luglio, entrerà in vigore il programma di esercizio ....
il Sindaco Occhiuto e il treno Frecciargento
14-07-2020 -
Il Sindaco Mario Occhiuto ha istituito, di concerto con l’Amministratore Unico di Amaco SPA, Paolo ....
uno degli scooter
29-06-2020 -
La Sunra EV Italia, con sede a Rende, diretta filiazione della multinazionale cinese fondata nel 2007, ....
i Sindaci Occhiuto e Manna
16-06-2020 -
“Partiamo oggi da un servizio integrato di mobilità unica urbana avviando, di fatto, attraverso ....
circolare veloce
16-06-2020 -
L'AMACO, attraverso l'Amministratore Unico, Paolo Posteraro, ha informato l'utenza sullo sciopero nazionale ....
il Sindaco Occhiuto e il treno Frecciargento
08-06-2020 -
“La proposta del leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, di istituire una fermata ....
parking card proroga
12-05-2020 -
A causa del perdurare dell'emergenza coronavirus, l''Assessorato alla mobilità sostenibile, guidato da ....
circolare veloce
02-05-2020 -
L’AMACO ha adottato un protocollo di sicurezza in vigore sui mezzi pubblici per la Fase 2 dell’emergenza ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.