Comune di Cosenza

Il Comune, insieme ad un gruppo di professionisti, promuove un progetto per dotare più cittadini possibili delle mascherine di protezione

Teatro Rendano
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Il Comune, insieme ad un gruppo di professionisti, promuove un progetto per dotare più cittadini possibili delle mascherine di protezione
alessandra de rosa
10-04-2020

Il Comune di Cosenza, insieme ad un gruppo di professionisti della città, ha avviato il progetto “Mascherine in città” il cui obiettivo è quello di dotare un numero più elevato possibile di cittadini, di mascherine di protezione, sì da poter affrontare le settimane che ci stanno davanti con i presidi necessari alla tutela di sé stessi e degli altri. Il progetto è seguito, per conto dell’Amministrazione comunale, dall’Assessore al welfare e alle politiche sociali Alessandra De Rosa. “Questi tempi del coronavirus – ha detto De Rosa a margine di una “riunione” tenuta via skype con il gruppo di volontari - ci hanno fatto riscoprire sentimenti dimenticati, generosità dal sapore antico, atti di autentica solidarietà che riaprono il cuore alla speranza”. Il gruppo di professionisti cosentini che ha pensato di rendere concreto il termine “solidarietà” passando dalle parole ai fatti e composto da un dentista, un architetto, un avvocato e un funzionario di banca in pensione, si è trovato accanto, oltre all’assessore De Rosa, anche moltissimi altri concittadini: dai tappezzieri che si sono offerti di confezionare le mascherine, al commerciante che ha donato ben mille metri di tessuto-non-tessuto, fino alle sarte che hanno messo in moto le loro macchine da cucire. Il Comune di Cosenza, che con la visione ecologista del Sindaco Occhiuto rappresenta un vero avamposto di buone pratiche nel settore, si è posto, oltre al problema del difficile reperimento sul mercato delle mascherine e dei prezzi spesso esorbitanti, anche quello dei rifiuti che scaturiranno dall’uso indiscriminato di mascherine “usa e getta”. Infatti, le cosiddette face mask vengono realizzate nella maggior parte in poliestere o polipropilene, entrambi composti altamente inquinanti. “Nel nostro piccolo -ha affermato inoltre l’assessore De Rosa- cercheremo di porre un freno all’impatto ambientale conseguente all’uso di presidi inquinanti”. Il progetto “Mascherine in Città”, infatti, prevede l’impiego di tessuti in puro cotone facilmente sanificabili in soluzioni di acqua e candeggina così da poter essere riutilizzate praticamente all’infinito. Un modo questo per ridurre la mole dei rifiuti conseguenti all’utilizzo di sistemi monouso. Le mascherine saranno distribuite a titolo gratuito a tutti coloro che ne hanno bisogno privilegiando, in prima istanza, gli appartenenti alle categorie dei lavoratori direttamente o indirettamente impegnati nella lotta al Covid 19. Ad ogni mascherina saranno accluse specifiche “istruzioni per l’uso” “perché - raccomandano i volontari - questi dispositivi vanno usati con prudenza affinché non diventino -piuttosto che una protezione- un veicolo ulteriore di circolazione del virus. Non abbiamo inventato nulla di nuovo - hanno precisato ancora i volontari - perché il modello in realizzazione è quello usato dai medici quando si trovarono nella condizione di affrontare epidemie gravi quanto quella che al momento coinvolge il nostro pianeta”. L’assessore De Rosa ha, inoltre, affermato che “l’uso delle mascherine è solo una delle raccomandazioni da seguire che non ci esime dal lavaggio ricorrente delle mani, dall’uso dei guanti e dal limitare la circolazione degli individui se non nei casi di effettiva necessità previsti dalla legge. Restare in casa è ancora una misura imprescindibile e che va adottata senza esitazioni”. 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

il tavolo tecnico sulla dispersione scolastica
30-05-2020 -
L’Assessore al welfare e alle politiche sociali del Comune di Cosenza, Alessandra De De Rosa, ha ....
Gianni Romeo e Alessandra De Rosa
17-04-2020 -
528 pacchi di alimenti consegnati alle famiglie, 80 volontari impegnati nel confezionamento e nella distribuzione, ....
Il Coordinatore di FederTerziario con i rappresent
07-04-2020 -
L’Associazione datoriale FederTerziario Cosenza ha donato questa mattina al Comune 1500 mascherine. ....
presentazione Cosenza Stress
14-02-2020 -
Sei incontri tematici sulle discipline olistiche e di crescita personale. Ad offrirli gratuitamente alla ....
foto sindaco occhiuto
03-11-2019 -
“Con rammarico ho appreso dalla stampa la triste storia della signora Grazia, residente a Rende ....
Presentazione Expo Senior junior Baby 2019
14-10-2019 -
Quest’anno si rivolge in particolare ai tanti giovani e ai tanti nonni la sesta edizione di “Expo ....
Intitolazione via Don Francesco Mottola
14-10-2019 -
Una nuova strada, realizzata di recente, è stata intitolata questa mattina dall’Amministrazione ....
Don Francesco Mottola
12-10-2019 -
Don Francesco Mottola, il santo sacerdote che ha unito contemplazione e carità dedicando la propria ....
28-09-2019 -
“A Cosenza il raduno nazionale degli alpini”. Il vice sindaco e assessore alla Cultura Jole ....

Eventi correlati

Data: 14-05-2015
Luogo: Parco "Corrado Alvaro" - via Aldo Moro
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.