Comune di Cosenza

Il Comune di Cosenza dona mille mascherine al reparto di rianimazione dell'Ospedale dell'Annunziata. La consegna nella sede del settore welfare di via degli Stadi

Lupo
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Il Comune di Cosenza dona mille mascherine al reparto di rianimazione dell'Ospedale dell'Annunziata. La consegna nella sede del settore welfare di via degli Stadi
un momento della consegna delle mascherine
23-03-2020

L’Amministrazione comunale ha donato mille mascherine chirurgiche al reparto di rianimazione dell’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza in segno di solidarietà e fattiva collaborazione, in aiuto di quanti, medici, infermieri ed altro personale sanitario, sono impegnati in prima linea, all’interno del nosocomio cosentino, per fronteggiare l’emergenza coronavirus. La consegna dei mille dispositivi di protezione individuale è avvenuta questa mattina nella sede del settore welfare del Comune di Cosenza, alla presenza dell’Assessore al welfare e politiche sociali del Comune di Cosenza Alessandra De Rosa, del dirigente del settore Gianpiero Scaramuzzo e delle assistenti sociali in servizio.
A ritirare le mascherine è stato un referente dell’Unità operativa complessa Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale dell’Annunziata, che ha ringraziato l’Amministrazione comunale a nome dell’intero reparto.
“In un momento così delicato e nel quale ancora scarseggiano i dispositivi di protezione individuale di cui dovrebbero essere dotati tutti gli operatori sanitari, dai medici ai paramedici, agli ausiliari che operano all’interno dell’Azienda ospedaliera – ha sottolineato l’Assessore al welfare,Alessandra De Rosa- siamo riusciti a reperire, con la collaborazione del dirigente del settore welfare Gianpiero Scaramuzzo e delle nostre assistenti sociali – una dotazione di mille mascherine che abbiamo subito consegnato al reparto. E’ questo un piccolo gesto di solidarietà con il quale l’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Mario Occhiuto, vuol far sentire la propria vicinanza a tutti i medici, agli infermieri e agli operatori socio sanitari che sono in prima linea nella delicata e difficile battaglia contro il coronavirus”.


 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

il Sindaco Occhiuto con gli Assessori De Cicco e D
31-03-2020 -
Il settore welfare del Comune di Cosenza ha pubblicato l’avviso per l’erogazione dei buoni ....
il Sindaco Mario Occhiuto e Alessandra De Rosa, as
27-03-2020 -
“Non c’è tempo da perdere, è importante intervenire subito per sostenere le famiglie in difficoltà. ....
sede welfare 1
20-03-2020 -
Sono sospesi, per l’emergenza sanitaria in atto in tutto il Paese, gli effetti della decorrenza ....
sede welfare 1
15-01-2020 -
L'intervento della misura governativa del reddito di cittadinanza, che prevede già una quota parte destinata ....
foto sindaco occhiuto
03-11-2019 -
“Con rammarico ho appreso dalla stampa la triste storia della signora Grazia, residente a Rende ....
Presentazione Expo Senior junior Baby 2019
14-10-2019 -
Quest’anno si rivolge in particolare ai tanti giovani e ai tanti nonni la sesta edizione di “Expo ....
Intitolazione via Don Francesco Mottola
14-10-2019 -
Una nuova strada, realizzata di recente, è stata intitolata questa mattina dall’Amministrazione ....
Don Francesco Mottola
12-10-2019 -
Don Francesco Mottola, il santo sacerdote che ha unito contemplazione e carità dedicando la propria ....
Lutto Fiocco Nero
07-10-2019 -
Il sindaco Mario Occhiuto ha emanato un’apposita ordinanza in cui proclama il lutto cittadino per ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.