Comune di Cosenza

Emergenze in città: per il Sindaco Occhiuto "è in atto una campagna di strumentalizzazione. Le emergenze si affrontano e si risolvono"

Comune di Cosenza
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Emergenze in città: per il Sindaco Occhiuto "è in atto una campagna di strumentalizzazione. Le emergenze si affrontano e si risolvono"
foto sindaco occhiuto
19-12-2019

“E' in atto una campagna di strumentalizzazione, finalizzata a creare allarmismi e ad indebolire l'azione dell'Amministrazione comunale che, invece, ha sempre fronteggiato a testa alta le emergenze sapendo come affrontarle e risolverle”.
E' quanto afferma il Sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, in una dichiarazione nella quale stigmatizza il clima creatosi attorno ad alcune emergenze che stanno riguardando la città, a cominciare dall'emergenza rifiuti.
“Le emergenze che stanno affiorando in questo periodo – sottolinea il Sindaco Mario Occhiuto – non dipendono dall'Amministrazione comunale. Basti pensare all'emergenza rifiuti causata dal blocco dei conferimenti o alle frane di questi ultimi giorni nella zona di Portapiana. L'Amministrazione comunale ha sempre dimostrato la capacità di fronteggiare ogni genere di emergenza e, nello stesso tempo, ha continuato a pensare al futuro della città, alla sua vita e alla sua bellezza, attuando una politica di nuovi interventi e realizzazioni con una incisiva programmazione della crescita futura di Cosenza. Quanto al pagamento delle tredicesime e degli stipendi ai dipendenti comunali e ai lavoratori delle cooperative, il problema non c'è e le notizie che provengono dalla Banca vanno proprio in questa direzione.
D'altra parte, come Sindaco della città ci ho sempre messo la faccia, avendo incontrato già da tempo i dipendenti comunali e gli operatori delle Cooperative e rassicurandoli. Ecco perché è oltremodo strano che il Comune di Cosenza, che è in regola con i pagamenti, venga fatto oggetto di strumentalizzazioni che mirano solo e soltanto ad oscurare e denigrare quanto di buono l'Amministrazione comunale è stata capace di fare sinora per il bene della città. Ed è estremamente triste constatare che qualcuno immagini persino di spargere i rifiuti sulle strade”.

 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

palazzo di città
06-04-2020 -
La Commissione straordinaria di liquidazione, presieduta dal Dott.Francescopaolo Di Menna e composta ....
il Sindaco Occhiuto e il Presidente del Consiglio
04-04-2020 -
Profondo cordoglio è stato espresso dal Sindaco Mario Occhiuto per il lutto che ha colpito il consigliere ....
il Sindaco Occhiuto e l\'Assessore Di Nardo
01-04-2020 -
La Giunta comunale, presieduta dal Sindaco Mario Occhiuto, ha deliberato, su proposta dell’Assessore ....
ippolito covelli
01-04-2020 -
Profondo cordoglio è stato espresso dal Sindaco Mario Occhiuto e dal Presidente del Consiglio comunale ....
palazzo di città
01-04-2020 -
Il Gruppo “Regina”, appartenente alla catena alimentare CRAI, ha donato al Comune di Cosenza ....
il sindaco mario occhiuto
31-03-2020 -
Il Sindaco Mario Occhiuto, nella sua qualità di autorità comunale di Protezione civile, ha emanato un’ordinanza ....
il Sindaco Occhiuto con il Presidente del Consigli
26-03-2020 -
Il Sindaco Mario Occhiuto ha indirizzato un messaggio di congratulazioni e di buon lavoro al neo Presidente ....
palazzo di città
25-03-2020 -
Il Settore Affari generali del Comune di Cosenza, attraverso la dirigente, ing.Alessia Loise, ha reso ....

Eventi correlati

Data: 22-12-2018
Luogo: TEN (Canale 607)
Data: 24-11-2018
Luogo: TEN Extra (canale 607)
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.