Comune di Cosenza

La Commissione attività economiche e produttive in visita allo sportello "Sviluppo e Lavoro" del Comune. Il Fab City attivato ai Due Fiumi realizzerà il marchio distintivo delle botteghe artigiane

Castello
Cittą di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
La Commissione attività economiche e produttive in visita allo sportello "Sviluppo e Lavoro" del Comune. Il Fab City attivato ai Due Fiumi realizzerà il marchio distintivo delle botteghe artigiane
un momento dell\'incontro allo sportello Sviluppo e
27-07-2019

Sarà realizzato nel Fab City dello sportello “Sviluppo & Lavoro” del Comune di Cosenza, negli uffici comunali del Centro “I Due Fiumi”, il marchio identificativo dell’albo delle botteghe storiche e degli antichi mestieri istituito dalla Commissione attività economiche e produttive di Palazzo dei Bruzi, presieduta dalla Consigliera comunale Annalisa Apicella, che ha competenze anche nelle strategie attive per il lavoro. L’idea venne lanciata nell’ultima seduta del Consiglio comunale del 27 giugno scorso dal consigliere Andrea Falbo, delegato del Sindaco Occhiuto per le strategie attive per il lavoro e promotore dello sportello “Sviluppo & Lavoro” dove è stato attivato appunto un Fab City, un laboratorio dove si realizzano prototipi a basso costo o statuette in 3D, che può aspirare a diventare un vero e proprio centro di progettazione e di manifattura digitale.
“Un luogo di incontro – lo ha definito il consigliere Falbo - sperimentale, aperto, inclusivo, dinamico,non standardizzato, dove il valore aggiunto è il sapere condiviso e dove realizzeremo, tra le diverse attività in corso, il marchio per identificare le botteghe storiche della nostra città. Una realtà innovativa che è l’unico esempio in Italia negli enti locali. Nato in house valorizzando le risorse interne del Comune con a capo la dottoressa Adriana Chiappetta, si è poi e aperto all’esterno accogliendo giovani e meno giovani che hanno apportato un reale contributo di conoscenze e competenze specialistiche”.
E i locali dello sportello hanno ospitato una riunione della Commissione attività economiche e produttive presieduta da Annalisa Apicella. La seduta è stata introdotta dalla Presidente Apicella che ha espresso apprezzamento per l’iniziativa e, subito dopo, ha dato la parola al consigliere Andrea Falbo che ha ripercorso le diverse attività nelle quali, da un anno a questa parte, è impegnato lo sportello Sviluppo & Lavoro del Comune.
“Quando si parla di lavoro nella nostra terra – ha sottolineato Falbo - dobbiamo renderci conto che si tratta, insieme alla sanità, di una priorità e, al di là degli strumenti legislativi e normativi e soprattutto delle risorse finanziarie che i comuni non hanno, ognuno di noi, in qualità di rappresentante delle istituzioni, ha il diritto-dovere di cercare nuove opportunità. Noi questo abbiamo cercato di fare nell’ultimo anno, non senza difficoltà”. Falbo ha ricordato che da quando è stato attivato lo sportello (novembre 2018) ha stipulato una convenzione con il Centro per l’impiego offrendo un’attività di supporto e servizi alla cittadinanza grazie a due tirocinanti che appartengono al bacino della ex mobilità in deroga. “Sono stati circa duemila – ha aggiunto il consigliere Falbo - gli utenti transitati in questo ufficio che ha supplito in tante occasioni al grado di alfabetizzazione informatica ancora molto basso alle nostre latitudini, provvedendo alla prenotazione on line al centro per l’impiego di oltre duemila persone che dovevano accedervi”.
Falbo ha ricordato, inoltre, la convenzione sottoscritta con l’Ente Nazionale per il Microcredito (l’ha stipulata direttamente il Sindaco Occhiuto a Roma) e la presenza, presso i locali dello sportello, di un gruppo di tutors specializzati che seguono i ragazzi che vogliono avviare nuove attività attraverso un accesso diretto alle fonti di finanziamento. “Chi ha un’idea importante, ma non ha garanzie reali o patrimoniali da offrire alle banche – ha precisato Falbo - trova qui le persone giuste pronte a fornire assistenza adeguata, ad esempio per creare dei business plan. Abbiamo, inoltre, aperto, subito l’avvio da parte del Governo nazionale del reddito di cittadinanza, uno sportello di accoglienza e informazione attraverso alcune persone qualificate. Sono transitate e transitano tutt’ora cittadini in difficoltà che vogliono accedere a questa forma di sostegno. Inoltre, abbiamo accreditato il Comune alla misura “Resto al Sud” avviata dal governo e implementato una serie di attività di consulenza”.
All’incontro con la Commissione attività economiche e produttive ha partecipato anche l’avv.Agostino Rosselli da qualche settimana dirigente dello Staff Studi e Ricerche, Formazione Lavoro del Comune di Cosenza e tra i primi a credere nelle potenzialità dello Sportello Sviluppo e Lavoro. Rosselli ha ribadito l’impressione positiva ricevuta originariamente “nel vedere giovani motivati con grandi idee”.
Nel corso della seduta di commissione è intervenuto anche il consigliere comunale Giuseppe D’Ippolito che ha rimarcato di aver sostenuto questo progetto dall’inizio e con entusiasmo. “E’ interessante – ha detto D’Ippolito -capire come all’interno del Comune si possa creare qualcosa di concreto. L’auspicio è che da settembre il Comune possa attivare dei percorsi di formazione-lavoro supplendo ad una pecca che ha avuto in passato, per far sì che i giovani possano dare un contributo reale all’economia della città”.
La Presidente della commissione Annalisa Apicella ha poi dato appuntamento a settembre per lanciare una creazione democratica, dal basso, del logo distintivo delle botteghe. Una scelta – è stato precisato - da affidare ai commercianti. A questo proposito saranno organizzati dei gazebo itineranti nelle diverse zone del centro storico per l’ascolto dei commercianti.




 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

incontro in commissione sanitą sulla prevenzione d
08-11-2019 -
E' stato illustrato in una apposita seduta della Commissione consiliare sanitą di Palazzo dei Bruzi, ....
la commissione sanitą ospita la Presidente di Onco
05-11-2019 -
Operativo da poco meno di un mese, svolge nel centro storico della cittą, in Corso Telesio, 142, una ....
i mercatini di Natale
28-10-2019 -
Riportare i mercatini di Natale alla Villa Nuova o, in alternativa, allocarli in Piazza Tommaso Campanella ....
Vincenzo Granata
04-10-2019 -
La problematica dell'abbandono dei rifiuti sul suolo pubblico è stata al centro di una seduta ....
maria teresa de marco
02-10-2019 -
Per contrastare il fenomeno ormai cronico del sovraffollamento nel Pronto soccorso e velocizzare la presa ....
maria teresa de marco
30-09-2019 -
“Ritengo necessario e urgente che il neoministro della Salute Roberto Speranza si rechi in Calabria ....
Il Presidente della Commissione trasporti e il Com
25-09-2019 -
La Commissione consiliare trasporti, presieduta dal Consigliere comunale Gisberto Spadafora, ha ospitato ....
un momento della commissione sanitą sulla vertenza
23-09-2019 -
La Commissione consiliare sanità, presieduta dalla consigliera comunale Maria Teresa De Marco, ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.