Comune di Cosenza

Ospedale dell'Annunziata: è ancora emergenza al Pronto Soccorso. Dichiarazione dell'Assessore Bozzo

Comune di Cosenza
Cittą di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Ospedale dell'Annunziata: è ancora emergenza al Pronto Soccorso. Dichiarazione dell'Assessore Bozzo
massimo bozzo
04-06-2015

“Nonostante un anno e mezzo di lotte e di continue segnalazioni di carenze di personale, continua la situazione di emergenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza”.
Lo afferma in una dichiarazione l’Assessore alla sanità, qualità della vita e alla salute pubblica Massimo Bozzo, tra i paladini, insieme al Sindaco Mario Occhiuto, della battaglia intrapresa dal Comune di Cosenza, al fianco dei medici e del personale dell’Ospedale, per fronteggiare la grave situazione in cui versa il nosocomio cittadino, soprattutto nell’area dell’emergenza, e per garantire migliori condizioni di agibilità della professione medica all’interno dello stesso presidio sanitario.
“Per quanto è dato sapere – sottolinea l’Assessore Bozzo - il personale medico è costretto ancora a turni massacranti e alla carenza di medici che interessa il Pronto Soccorso si sta facendo fronte attingendo al personale in forza ad altri reparti per garantire i turni. La situazione, con l’approssimarsi della stagione estiva e quando il personale dovrà giustamente godere delle ferie, sarà destinata a peggiorare. E’ una constatazione amara dover prendere atto del fatto che l’Ospedale dell’Annunziata continua a dover fare i conti con i suoi atavici problemi che si aggravano giorno dopo giorno. A nulla sembra siano valsi – dichiara ancora Bozzo – le lettere indirizzate dallo stesso Sindaco Occhiuto al Ministro della Sanità Lorenzin, né gli scioperi indetti dall’Intersindacale, né, più di recente, le visite al nosocomio cittadino del Commissario Scura e del Presidente della Giunta regionale Oliverio.
Anche rispetto alle nuove assunzioni, che sembravano in dirittura d’arrivo, occorre registrare una preoccupante battuta d’arresto perché i tempi della burocrazia hanno rivelato, ancora una volta, le endemiche lungaggini che tutti conosciamo, pur in presenza della pubblicazione dei bandi relativi alla mobilità, sia regionale che extraregionale, per l’area dell’emergenza. Questo allungamento dei tempi è inaccettabile e non si può restare a guardare.
La grave situazione del Pronto Soccorso – ha proseguito Bozzo - sta minando alle fondamenta la tutela del diritto alla salute dei cittadini. Il diritto alla salute è un diritto imprescindibile che non riguarda solo i cittadini, ma anche la salute dei medici, la loro dignità personale e quella di tutti gli operatori che lavorano all’interno dell’Ospedale. Allo stato, la gravità del momento è tale da poter sicuramente affermare che le prestazioni che si è in grado di offrire all’utenza sono assolutamente insufficienti a garantire un’adeguata assistenza a tutti i pazienti che ogni giorno si rivolgono al Pronto Soccorso. Non basta sacrificarsi fino all’inverosimile e dimostrare grande attaccamento alla professione, quando si combatte con carenze ataviche alle quali occorre con ogni mezzo porre rimedio”.










 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Presentazione Expo Senior junior Baby 2019
14-10-2019 -
Quest’anno si rivolge in particolare ai tanti giovani e ai tanti nonni la sesta edizione di “Expo ....
un momento della protesta dei lavoratori oss
17-09-2019 -
“E' impensabile che dopo più di 25 anni 92 lavoratori OSS dell'azienda ospedaliera di Cosenza ....
Conferenza Stampa Campagna Donazione del Sangue e
08-02-2019 -
Quando si tratta di dare speranza alla vita, sono in tanti a rispondere presente. È il caso della ....
loredana pastore
06-01-2019 -
“La notizia dei 46 minori che sarebbero finiti al Pronto Soccorso di Cosenza la notte di Capodanno ....
Nuovo polo ospedaliero
26-06-2018 -
“I gruppi di maggioranza ribadiscono la propria valutazione di merito circa l'opportunità, ....
il direttore generale dell\'azienda sanitaria Achil
08-02-2018 -
78 mila accessi l'anno, molti di più dei 50 mila del “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro. Sono ....
ospedale
06-01-2018 -
Entro la fine di gennaio su volontà del sindaco Mario Occhiuto sarà convocato un Consiglio ....
pronto soccorso
09-11-2017 -
“La tutela dei livelli assistenziali e del diritto alla salute dei cittadini deve rappresentare ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.