Comune di Cosenza

Cosenza partecipa alla campagna di mobilitazione del WWF "Earth Hour" lasciando al buio per un'ora Piazza dei Bruzi sabato 29 marzo

Teatro Rendano
CittÓ di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Cosenza partecipa alla campagna di mobilitazione del WWF "Earth Hour" lasciando al buio per un'ora Piazza dei Bruzi sabato 29 marzo
conferenza stampa earth hour
27-03-2014

In principio fu Sidney, sette anni fa. Era il 2007. Ora “Earth Hour”, l’Ora della Terra, la campagna di mobilitazione lanciata dal WWF Internazionale contro i cambiamenti climatici ha assunto la portata di una vera e propria sfida globale. Lo scorso anno sono state 7000 le città che hanno aderito e 154 i Paesi coinvolti in tutto il mondo per un totale di oltre 2 miliardi di persone.
Quest’anno la mobilitazione partirà dalle Isole Samoa, dove alle 20,30 di sabato 29 marzo (in Italia saranno le 8,30 del mattino) ci sarà il primo spegnimento simbolico, di un’ora, delle luci di un monumento, una piazza, un Palazzo. Un piccolo gesto che a cascata si estenderà per tutto il Pianeta dando forza alla campagna di sensibilizzazione contro i cambiamenti del clima e, soprattutto, contro i danni enormi, spesso irreversibili, che procurano. Dopo aver fatto il giro del mondo “Earth Hour” si chiuderà a Tahiti.
E in Italia? Se a Roma si spegneranno la Cupola e la facciata della Basilica di San Pietro, a Firenze Piazzale Michelangelo, a Venezia Piazza San Marco e Palazzo Ducale, a Milano Palazzo Lombardia e in Sicilia La Valle dei Templi, a Cosenza resterà al buio Piazza dei Bruzi, dalle 20,30 alle 21,30.
L’annuncio ufficiale è stato dato questa mattina nel corso della conferenza stampa tenuta nel salone di rappresentanza del Palazzo municipale dall’Assessore alla Comunicazione Rosaria Succurro e dal Presidente del WWF Bruzio Mauro Tripepi.
“Anche quest’anno – ha affermato l’Assessore Succurro – l’Amministrazione comunale ha aderito all’iniziativa del WWF Internazionale sposando la causa di “Earth Hour”. I nostri cittadini, ai quali rivolgo un appello a partecipare attivamente alla mobilitazione, devono sentirsi parte integrante della sfida globale che è stata lanciata. L’Ora della Terra – ha aggiunto la Succurro – è un’occasione unica e importante di riflessione sulle problematiche che angustiano il nostro ambiente. La nostra discesa in campo accanto al WWF non fa che andare nella direzione già tracciata dall’Amministrazione Occhiuto con l’attivazione di buone pratiche di risparmio energetico e sulle energie rinnovabili che attribuiscono a Cosenza sempre di più la fisionomia di città sostenibile.”
Compiacimento per la sinergia attivata con l’Amministrazione comunale è stato espresso dal Presidente del WWF Bruzio Mauro Tripepi. “Cosenza – ha detto Tripepi – si allinea con le più importanti città del Pianeta. Prima dello spegnimento delle luci di Piazza dei Bruzi, sabato 29 marzo, il WWF sarà presente, a partire dalle 20,00, con un suo gazebo. L’obiettivo – ha spiegato Tripepi – è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica, attraverso la distribuzione di materiale informativo, per offrire spunti di riflessione sulle tematiche che riguardano i cambiamenti del clima, con particolare riferimento al surriscaldamento globale, alla necessità di ridurre le emissioni dei gas serra, al risparmio energetico e alla mobilità sostenibile.
L’Ora della Terra – ha ribadito ancora il Presidente del WWF Bruzio – nasce per la consapevolezza dei danni irreversibili che stanno creando i cambiamenti climatici.” Tanto per dare un’idea Tripepi ha portato l’esempio dell’Orso Polare, specie fortemente a rischio, in quanto ogni anno il ghiaccio artico, dove l’orso vive, si assottiglia sempre di più, proprio a causa del cambiamento climatico. “Nel 1979 – ha riferito Tripepi – l’estensione dei ghiacci marini estivi del circolo polare artico era di circa 7 milioni di chilometri quadrati. A settembre 2012 la banchisa polare artica estiva si è ridotta ad appena 3,41 milioni di chilometri quadrati”.
Tornando alla mobilitazione per L’Ora della Terra, l’edizione di quest’anno ha fatto registrare la discesa in campo di alcuni testimonial d'eccezione, come il calciatore Francesco Totti, il campione di nuoto Massimiliano Rosolino, i cantanti Marco Mengoni ed Elisa e, addirittura, il Supereroe Spiderman, divenuto ambasciatore di “Earth Hour” grazie ad un accordo con la Sony Pictures, in occasione dell’uscita del film “The Amazing Spider Man 2: il Potere di Electro” in 3 D e che sarà nelle sale italiane a partire dal 23 aprile.
Ultima curiosità, ricordata in conferenza stampa dall’Assessore Succurro, è la possibilità di postare sulla pagina Facebook del WWF o su Twitter dei selfie da parte di tutti coloro che parteciperanno sabato alla mobilitazione. Gli scatti dell’Ora della Terra di Cosenza andranno ad aggiungersi a quelli del resto del Pianeta.







 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Occhiuto riceve il Premio Green City
07-11-2019 -
Il sindaco Mario Occhiuto questa mattina ad Ecomondo, a Rimini, ha ritirato il Premio per lo Sviluppo ....
Cannav˛ e Occhiuto OK
30-10-2019 -
“La tappa a Cosenza del tour Il Bello dell’Italia non ha semplicemente portato in una vetrina ....
Il Bello dell\'Italia Corriere della Sera
26-10-2019 -
“Un’eccitazione particolare ci prende quando giunge il periodo de Il Bello dell’Italia: ....
27-09-2019 -
“Il cedimento improvviso, in serata, di un tratto di asfalto in una via del centro, per come è ....
Sciopero degli Studenti per il Clima
27-09-2019 -
“Lascia davvero ben sperare la partecipazione dei tantissimi giovani alla manifestazione che oggi ....
Nucleo Decoro Urbano controlla i rifiuti
12-09-2019 -
I disservizi che si stanno registrando da giorni anche nella città di Cosenza, come in tutta la ....
Nuova strada e rotatoria via Popilia
11-09-2019 -
È stata aperta questa mattina, alla presenza del sindaco Mario Occhiuto, la strada che collega ....
il sindaco mario occhiuto
30-07-2019 -
Il sindaco Mario Occhiuto a distanza di alcuni mesi dalla presentazione al ministro Bonisoli nella sede ....
Copertina Libro Percorsi di Rigenerazione Urbana
23-07-2019 -
È possibile rigenerare le città italiane? E, soprattutto, possono finalmente esistere una ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.