Comune di Cosenza

L'appello del sindaco Mario Occhiuto sulla triste storia di Grazia che passa la notte su una panchina per poter essere puntuale al lavoro

Castello
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
L'appello del sindaco Mario Occhiuto sulla triste storia di Grazia che passa la notte su una panchina per poter essere puntuale al lavoro
foto sindaco occhiuto
03-11-2019

“Con rammarico ho appreso dalla stampa la triste storia della signora Grazia, residente a Rende che, per iniziare regolarmente il suo turno di lavoro alle prime luci dell’alba presso la Motorizzazione civile di Cosenza, è costretta a prendere l’ultimo autobus a mezzanotte e aspettare da sola al freddo e ai pericoli del buio su una panchina fino alle 5 del mattino”.
Il sindaco Mario Occhiuto interviene sulla vicenda di cui si è venuti a conoscenza grazie alla denuncia del segretario dell’UGL di Cosenza, Giuseppe Brogni, una situazione al limite che ha molto scosso l’opinione pubblica.
“Non ho purtroppo competenze in merito – precisa il sindaco di Cosenza – in quanto la signora Grazia è residente a Rende e lavora per una ditta privata di pulizie. Ma ritengo che non si possa rimanere indifferenti di fronte a un simile disagio causato anche dalla mancanza di servizi. Qualche anno fa – ricorda Occhiuto – avevo promosso l’importanza del trasporto pubblico locale nell’area urbana con l’istituzione della Circolare Cosenza-Rende, che avrebbe funzionato anche in orari notturni e nei giorni festivi. Com’è noto, quell’iniziativa che tanto entusiasmo aveva suscitato tra gli studenti universitari, fu bloccata dalla Regione Calabria su spinta delle lobby che da decenni detengono il monopolio del trasporto pubblico nella nostra regione. Ritengo che i bravi amministratori debbano operare in funzione delle esigenze dei cittadini e non, al contrario, per fare gli interessi di pochi. Oggi - conclude il sindaco di Cosenza – oltre a indignarmi e a esprimere la mia solidarietà alla signora Grazia, non posso fare altro che rivolgere un appello alla ditta dove presta servizio: mi auguro che possano essere modificati i turni di lavoro risolvendo così una condizione emergenziale che davvero non si può accettare”. 

Autore: Iole Perito

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

carta d\'identità
25-09-2020 -
Al fine di limitare al massimo potenziali assembramenti, in ottemperanza alle disposizioni governative ....
Riccardo Misasi
21-09-2020 -
“Ricordare Riccardo Misasi a vent'anni dalla scomparsa significa anzitutto metterne in luce le ....
mario occhiuto
09-09-2020 -
“Condanno con fermezza ogni forma di violenza verso le persone, di qualsiasi tipo essa sia, e non ....
consigliere andrea falbo
07-09-2020 -
Il Consigliere dott. Andrea Falbo, delegato alle Politiche attive per il lavoro del Comune di Cosenza, ....
Nino Calarco
25-08-2020 -
“Con la scomparsa di Nino Calarco il giornalismo italiano perde uno dei suoi protagonisti più importanti ....
assessore michelangelo spataro
20-08-2020 -
La Giunta comunale, presieduta dal Sindaco Mario Occhiuto, ha approvato, su proposta dell’Assessore ....
palazzo di città
13-08-2020 -
E' stata prorogata al 31 dicembre 2020 la validità delle carte di identità scadute, mentre rimane limitata ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.