Comune di Cosenza

Cooperative sociali di tipo B, interdittive antimafia e ricorsi

Castello Svevo
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Cooperative sociali di tipo B, interdittive antimafia e ricorsi
Palazzo di Città
23-08-2013

In relazione ai ricorsi presentati da alcune Cooperative sociali di tipo B riguardo alle interdittive antimafia, la Prima Sezione del TAR Calabria Catanzaro ha respinto le domande di sospensione dei provvedimenti di revoca dei contratti affidati alle cooperative sociali svantaggiate di tipo B il cui importa è risultato essere superiore alla soglia di 50mila euro stabilita nel protocollo di legalità sottoscritto tra il Prefetto ed il Comune di Cosenza nel mese di aprile dell’anno 2011, con cui è stato previsto l’obbligo di richiedere l’informativa antimafia sul conto di tutti i componenti delle cooperative sociali cui sono stati affidati servizi di decoro e tutela ambientale.

Lo stesso Tribunale, invece, ha accolto un solo ricorso presentato dalla Cooperativa Sociale La Nuova Giacomo 2000 s.r.l. che aveva firmato un contratto del valore di € 40.462,50 oltre iva, inferiore alla soglia fissata congiuntamente dalla Prefettura e dal Comune di Cosenza.

Nella specie, peraltro nell’informativa antimafia era stato indicato - in modo discordante - quale valore del contratto il diverso importo di € 60.693,64, superiore a quello previsto nel protocollo di legalità.

A prescindere dalla discordante indicazione dell’importo del contratto, la Prefettura di Cosenza, su richiesta del Comune riguardo agli accertamenti antimafia, ha trasmesso nel merito informativa da cui sono desumibili situazioni relative a tentativi di infiltrazioni mafiose.

Nell’informativa antimafia, peraltro, è stata paventata l’ipotesi di frazionamento, vietato dalla legge, dei contratti affidati alle cooperative sociali che operano presso il Comune di Cosenza da molti anni.

Tale non trascurabile circostanza, ha indotto l’Amministrazione comunale, proprio per ottemperare alla normativa, ad evitare possibili elusioni della norma in materia di contratti pubblici, usando maggiore cautela e richiedendo accertamenti antimafia su tutte le Cooperative sociali di tipo B, indipendentemente dall’importo. In special modo, per la circostanza che il numero di mesi in cui si fa l’affidamento del contratto è comunque provvisorio e in attesa dell’espletamento delle procedure di gara ad evidenza pubblica in corso, sebbene consolidato da un rapporto pluriennale.

In presenza dell’informativa antimafia che evidenziava la mancanza dei requisiti della Società Cooperativa, il provvedimento di risoluzione del contratto era un atto dovuto.

La decisione nel merito di tale questione è stata rinviata al mese di febbraio del 2014.

La ratio perseguita dal Comune di Cosenza è quella di garantire il rispetto del principio di legalità ed evitare i pericoli conseguenti alle infiltrazioni mafiose nella cosa pubblica.
Entro il mese di settembre, in ogni caso, si perverrà ad una soluzione definitiva degli affidamenti mediante il procedimento di gara a evidenza pubblica, a cui attualmente sta lavorando una commissione formata da esperti designati dalla prefettura di Cosenza e tecnici del Comune.
 

Autore: Iole Perito

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

rubinetto a secco
21-10-2019 -
Una rottura sulla condotta adduttrice dell’acquedotto Abatemarco, verificatasi in località ....
Mario Occhiuto OK
16-10-2019 -
“Eravamo ampiamente preparati a questa situazione anche se, com’è ovvio, abbiamo posto ....
panoramica 1
16-10-2019 -
Le Sezione Riunite della Corte dei Conti hanno confermato la deliberazione di dissesto emessa dalla Sezione ....
palazzo di città
15-10-2019 -
Il TAR Calabria con sentenza n.1673 del 14.10.2019 ha definitivamente rigettato i ricorsi proposti da ....
Presentazione Expo Senior junior Baby 2019
14-10-2019 -
Quest’anno si rivolge in particolare ai tanti giovani e ai tanti nonni la sesta edizione di “Expo ....
Intitolazione via Don Francesco Mottola
14-10-2019 -
Una nuova strada, realizzata di recente, è stata intitolata questa mattina dall’Amministrazione ....
corso di Alta formazione in fotografia documentari
14-10-2019 -
Il Comune di Cosenza è tra i partner del Bluocean's Workshop, corso di Alta formazione in fotografia ....
rubinetto a secco
14-10-2019 -
A causa della rottura di una condotta dell'Acquedotto Abatemarco, verificatasi in località Triscioli, ....
Don Francesco Mottola
12-10-2019 -
Don Francesco Mottola, il santo sacerdote che ha unito contemplazione e carità dedicando la propria ....

Eventi correlati

Data: 22-12-2018
Luogo: TEN (Canale 607)
Data: 24-11-2018
Luogo: TEN Extra (canale 607)
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it