Comune di Cosenza

Torna il 18 maggio la Festa dei Musei con attività ed eventi anche notturni nei musei della città. Ai BoCS Art parte una nuova residenza dedicata alla fotografia

Teatro Rendano
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Torna il 18 maggio la Festa dei Musei con attività ed eventi anche notturni nei musei della città. Ai BoCS Art parte una nuova residenza dedicata alla fotografia
16-05-2019

La Festa dei Musei è il grande evento nazionale, organizzato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali il 18 maggio (che è anche Giornata Internazionale dei Musei) in occasione del quale musei, parchi archeologici, complessi monumentali propongono iniziative ed eventi, che, dalle 20 in poi, confluiscono nella Notte dei Musei.
Lo stesso Ministero, in condivisione con ICOM ((International Council of Museum), propone un tema generale di riflessione che intende i Musei come 'Hub culturali in grado di offrire un futuro alla tradizione'. Il futuro dei musei, al pari delle trasformazioni che investono la società, è fortemente ancorato ai concetti di accessibilità, di partecipazione attiva, di tecnologia digitale. I Musei si propongono come luogo in cui stabilire un dialogo tra culture, dove si abbattono le differenze, ma anzi dove le diversità diventano arricchimento, luogo di demovcrazia delle culture.
Cosenza mette in moto la sua rete museale – Galleria Nazionale, BoCS Museum, Museo dei Brettii e degli Enotri, Consentia Itinera, Museo multimediale, Museo diocesano, Museo del Fumetto, Castello Svevo – che per l'intera giornata del 18 maggio, declinano l'input ministeriale in eventi diurni e serali rappresentativi della loro specificità.
“Cosenza è una città ricca di musei, luoghi dinamici di una offerta culturale diversificata – afferma il vicesindaco e assessore alla cultura Jole Santelli. Quella della Festa dei Musei è l'occasione per mettere in evidenza un lavoro di rete nel quale l'Amministrazione comunale svolge un ruolo di guida e di raccordo tra quanti, nel pubblico e nel privato, sono custodi attenti della memoria della città così come fautori delle nuove modalità, quelle più tecnologicamente avanzate, di proporre la fruizione del patrimonio storico artistico. L'invito dell'Amministrazione comunale alla città – conclude il vicesindaco Santelli – è a godersi questa Festa, con le tante iniziative in programma, tutti facilmente fruibili grazie alla circolare che Amaco ha destinato all'evento”.
Sul web
Festa e Notte dei Musei corrono sul web grazie al supporto di giovani influencer attivi sulle pagine social di CosenzaPics (su Instagram) e CosenzApp (su Instagram e Facebook). Storie e post racconteranno gli eventi della lunga Festa nei Musei della città dando anche tutte le informazioni utili al raggiungimento delle strutture con la navetta Amaco. Per l'occasione è stato anche creato l'hashtag #Cosenzaalmuseo.
 
Amaco per i Musei
In orario diurno, linee Amaco (57 e 74) faranno il percorso da Piazza delle Province a Piazza G. Mancini con fermate intermedie a Piazza dei Bruzi, Piazza XV Marzo, Castello Svevo, Palazzo Arnone, a partire dalle 7.25 e ogni 50 minuti. Per la Notte dei Musei, corse dalle 19.25 e fino a mezzanotte, da Piazza delle Province, ogni venticinque minuti, con il medesimo percorso.


Residenza fotografica ai BoCS Art
Contestualmente parte ai BoCS Art una nuova residenza artistica, questa volta dedicata alla fotografia. Giacinto Di Pietrantonio, curatore del progetto BoCS Art, e il fotografo Cosmo Laera, docente di Fotografia all'Accademia di Belle Arti di Brera, hanno scelto otto fotografi – Giacomo Alberico, Sergio Campione, Maria Cristina De Paola, Jacopo Francieri, Giacomo Infantino, Marco Introini, Cosmo Laera, Pierangelo Laterza - da ospitare in residenza. La ricerca fotografica di Laera, incentrata sul rapporto tra visione e territorio, può dirsi anche la traccia di questa residenza artistica che si protrarrà fino al 30 maggio. I fotografi, tutti professionisti, sono infatti invitati a fotografare la città e i suoi dintorni. Una selezione di scatti confluirà in un volume fotografico dedicato alla città.

Autore: Annarita Callari

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Planetario Locandina inaugurazione
01-04-2019 -
Gli occhi al cielo per un viaggio affascinante che conduce fino alle stelle. Così l’amministrazione ....
BoCs Art Progetto Occhi per la Città
26-03-2019 -
Ogni anno, il programma delle residenze artistiche dei BoCs Art di Cosenza nel periodo invernale viene ....
15-02-2019 -
Il Museo dei Brettii e degli Enotri offre un'occasione di confronto sulle antiche popolazioni calabresi. ....
La \
11-02-2019 -
Il Museo all'aperto Bilotti (MAB) si appresta ad accogliere altre cinque opere d'arte, appartenenti ad ....
krypton per chiostro s agostino
11-02-2019 -
Pensata per l'inaugurazione del restaurato Chiostro di S. Agostino, l'opera immersiva, realizzata dal ....
mostra Pole Pole
01-02-2019 -
Missionario nello spirito, da dieci anni racconta con la sua fotografia mondi spesso dimenticati. Il ....
Mostra Multimediale su Leonardo Da Vinci a 500 ann
14-01-2019 -
A 500 anni dalla morte del genio più amato della storia universale anche la città di Cosenza ....
Jole Santelli primo piano
02-01-2019 -
“Del Capodanno di Cosenza, del suo successo di pubblico e di gradimento, mi piace evidenziare non ....
enea
27-12-2018 -
Il viaggio come ricerca di una terra nuova su cui ricostruire un’identità, di umanità ....

Eventi correlati

Dal 12-12-2018
al 06-01-2019
Luogo: Museo dei Brettii e degli Enotri
Data: 23-10-2018
Luogo: Museo dei Brettii e degli Enotri

Immagini correlate

San Giorgio e il Drago di Salvador Dalì
Bronzi di Riace di Sacha Sosno
Il lupo della Sila di Mimmo Rotella
Grande Metafisico di Giorgio De Chirico
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it