Comune di Cosenza

Parte il progetto contro le dipendenze sostenuto dall'Amministrazione comunale

Palazzo della provincia
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Parte il progetto contro le dipendenze sostenuto dall'Amministrazione comunale
l\'iniziativa Teen Party
30-11-2018

Partirà lunedì 3 Dicembre il progetto di prevenzione contro le dipendenze e l’uso di sostanze nei giovani e contro le dipendenze non chimiche (da gioco d’azzardo, da telefonino, etc.) finanziato dall’amministrazione comunale di Cosenza e affidato alla CEPEDU.
Saranno attivati, nelle terze medie degli istituti comprensivi di pertinenza comunali, laboratori esperenziali e programmi che affronteranno le tematiche del disagio con un linguaggio appropriato per l’età dei preadolescenti.
Sono previsti colloqui frontali, videodiari, narrazioni finalizzate a una discussione empatica con i ragazzi che intercetti i loro bisogni e demitizzi l’uso di alcol e droga come possibile rimedio ad ogni problema.
Tutti e cinque gli istituti comprensivi ricadenti nella sfera di competenza comunale hanno aderito con entusiasmo all’idea.
Martedì 4 Dicembre, dalle ore 18 alle ore 20, in Piazza Bilotti, ci sarà l’appuntamento di Street Art, “ Teen Party” , con esibizioni di cultura Hip Hop e incontri con i ragazzi.
“Questo importante progetto di prevenzione- ha dichiarato il Dirigente del Settore Educazione del Comune di Cosenza, Mario Campanella- è stato fortemente voluto dal Sindaco Mario Occhiuto e rappresenta una continuità del lavoro iniziato lo scorso anno. L’approccio diretto con i ragazzi – ha continuato Campanella - avrà un linguaggio rispettoso della loro età e delle loro famiglie, consapevoli che la strada della prevenzione, come ha giustamente sottolineato l’assessore Matilde Spadafora Lanzino, passa attraverso una sinergia con il mondo della scuola e con tutti i componenti della comunità educante.
Secondo i dati ISTAT, il primo bicchiere viene bevuto intorno agli undici - dodici anni, con oltre quattrocentomila minorenni che bevono in modo problematico almeno tre volte a settimana.
Giova ricordare – ha aggiunto il dirigente comunale – che pochi giorni fa il Sindaco Occhiuto ha emanato una importante ordinanza che prevede sanzioni pecuniarie pesanti per gli esercenti commerciali che somministrano bevande alcoliche ai minorenni
Anche il gioco d’azzardo, tra i minori- ha aggiunto Campanella – è un fenomeno allarmante: dalla ricerca condotta dalla Caritas di Roma in scuole e parrocchie, su 1.600 giovani romani, tra i 13 e i 17 anni, sulla conoscenza e il consumo di gioco d’azzardo, emergono dati inquietanti. Due ragazzi su tre (66,3%) gioca d’azzardo almeno una volta all’anno e ben il 36,3% ha dichiarato di essere giocatore abituale attraverso scommesse sportive, gratta e vinci, slot machine e concorsi a premio.
Grazie all’assessore alle attività produttive, Loredana Francesca Pastore- ha aggiunto Mario Campanella- e al lavoro della dirigente al ramo, Angela Carbone, sempre su impulso del sindaco Mario Occhiuto, voglio precisare che nessuna autorizzazione a nuove sale da gioco è stata rilasciata negli ultimi anni e che ci sarà un controllo a tappeto delle forze di polizia municipale sul rispetto di leggi e regolamenti esistenti.
Il Comune di Cosenza, sempre su iniziativa del settore educazione, ha, inoltre, finanziato il progetto Teatro in Note della dott.ssa Vera Segreti, già operativo in dodici istituti superiori che, pur essendo di competenza dell’amministrazione provinciale, stanno realizzando attività teatrali e consulenze con operatori professionali sempre finalizzati alla prevenzione dell’uso di sostanze e delle dipendenze non chimiche.
Il sindaco Mario Occhiuto- ha aggiunto Campanella- ha voluto agire sia nella fase di educazione e prevenzione che in quella repressiva, adottando ( per quanto concerne la somninistrazione di bevande alcoliche) un provvedimento che consente di sanzionare gli esercenti che dovessero fornire alcol ai minori”.
 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Jole Santelli primo piano
03-03-2019 -
“Mentre in diverse parti d’Italia il Carnevale si celebra con un trionfo di splendide sfilate ....
il convegno sull\'omofobia al Da Vinci-Nitti
01-03-2019 -
“L'omofobia è frutto di ignoranza e l'ignoranza la si abbatte con la diffusione della conoscenza”. ....
locandina convegno omofobia
27-02-2019 -
Venerdì 1° marzo, in occasione della giornata contro la discriminazione, il Comune di Cosenza ....
i bandi di intercultura
16-01-2019 -
Il Settore Educazione del Comune di Cosenza informa che anche per l'estate 2019 l'azienda A2A ha messo ....
cosenza neve 2
10-01-2019 -
Il sindaco Mario Occhiuto questa mattina ha tempestivamente dato notizia di aver disposto la chiusura ....
un momento dei laboratori nelle scuole
10-01-2019 -
E' partita, dopo la pausa natalizia, con l'odierna eccezione dovuta alla chiusura delle scuole per la ....
loredana pastore
06-01-2019 -
“La notizia dei 46 minori che sarebbero finiti al Pronto Soccorso di Cosenza la notte di Capodanno ....
matilde spadafora lanzino
20-12-2018 -
Con l'approssimarsi del Natale arriva puntuale il messaggio dell'Assessore alla scuola del Comune di ....
libri scolastici
17-12-2018 -
Il Settore Educazione dell’Amministrazione comunale informa che mercoledì 19 dicembre saranno ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it