Comune di Cosenza

Accesso al credito sociale: assessorato al welfare divulgatore territoriale

Teatro Rendano
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Accesso al credito sociale: assessorato al welfare divulgatore territoriale
Piazza
28-02-2014

Il Comune di Cosenza fungerà da divulgatore territoriale per illustrare ai potenziali fruitori l’avviso pubblico che la Regione Calabria ha reso noto in preinformazione per l’accesso al credito sociale a favore di coloro che versano in situazioni di temporanea difficoltà economica.
Lo ha comunicato l’Assessore alla solidarietà e coesione sociale Manfredo Piazza precisando che, in attesa dell’apertura, presso il Comune, di uno sportello informativo regionale per la divulgazione di tutte le iniziative di carattere sociale, sarà direttamente l’assessorato a dare assistenza e le necessarie informazioni per aiutare i soggetti interessati a compilare la modulistica per accedere al credito.
Il bando regionale prevede l’erogazione di finanziamenti per complessivi 15 milioni di euro in favore di famiglie con reddito lordo non superiore ai 32.500 euro.
Gli importi dei prestiti variano da un minimo di 100 euro ad un massimo di 10.000 euro per singola famiglia.
Il credito sociale non è assistito da garanzie reali e sarà erogato nella forma del finanziamento chirografario.
L’accesso al credito avviene a condizioni molto più favorevoli di quelle di mercato, ad un tasso dell’1%.
“In una contingenza di totale disagio economico in cui versa la nostra regione – ha affermato l’Assessore Manfredo Piazza – con una possibilità di accesso al microcredito praticamente nulla, l’opportunità data dal credito sociale può rappresentare una boccata d’ossigeno per le famiglie, in situazioni di difficoltà economica temporanea, che devono sostenere spese per interventi di ristrutturazione dell’immobile, per la ricerca di un nuovo immobile a seguito di sfratto esecutivo, per l’attivazione o riattivazione di utenze domestiche (luce, gas, ecc.), per spese mediche, per l’acquisto di biglietti aerei o ferroviari, per surroga di debiti contratti con banche o finanziarie ed anche per spese riguardanti i percorsi formativi di orientamento e di formazione per l’inserimento lavorativo.”

 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

polizia municipale
19-05-2019 -
In seguito all’evasione di un detenuto avvenuta questa mattina dal carcere di Cosenza, le forze ....
sede welfare 2
19-04-2019 -
Con riferimento agli interventi relativi alle politiche attive del lavoro, riguardanti il Progetto SIA/REI ....
sede welfare 3
09-04-2019 -
E' stato pubblicato l'elenco provvisorio delle domande pervenute per accedere al cosiddetto “contributo ....
Pastore e Occhiuto alla Fiera di San Giuseppe 219
20-03-2019 -
“Una manifestazione identitaria che siamo riusciti ad ampliare e attualizzare in base alle nuove ....
Occhiuto Camera foto rimpicciolita
22-02-2019 -
Signor Presidente, colleghi Sindaci e presenti tutti, la circostanza odierna rappresenta un importante ....
Muro della gentilezza a Cosenza
17-02-2019 -
È un muro, ma non mette divisioni, anzi. Non a caso si chiama “muro della gentilezza”. Per ....
loredana pastore
06-01-2019 -
“La notizia dei 46 minori che sarebbero finiti al Pronto Soccorso di Cosenza la notte di Capodanno ....
il Bruzio
04-01-2019 -
L'Amministrazione comunale informa che quanti, beneficiari del sussidio economico sotto forma di moneta ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it