Comune di Cosenza

Anticipato alle 9,30 di martedì 10 aprile l'incontro del Sindaco Mario Occhiuto con la ballerina cosentina Maria Francesca Garritano, licenziata dalla Scala di Milano

Lupo
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Anticipato alle 9,30 di martedì 10 aprile l'incontro del Sindaco Mario Occhiuto con la ballerina cosentina Maria Francesca Garritano, licenziata dalla Scala di Milano
05-04-2012

Sarà anticipato alle 9,30 di martedì prossimo 10 aprile l’incontro promosso dal Sindaco Mario Occhiuto, a Palazzo dei Bruzi, con la ballerina cosentina Maria Francesca Garritano (in arte Mary Garret), licenziata dal Teatro alla Scala di Milano, del cui corpo di ballo faceva parte, per aver pubblicamente rivelato, prima in un libro di qualche anno fa, “La verità, vi prego sulla danza”, poi in un’intervista al settimanale inglese “The Observer”, la diffusione, nel mondo della danza, del fenomeno dell’anoressia e dei disturbi alimentari di cui soffrirebbe una ballerina su cinque.
L’incontro era stato previsto in un primo momento alle ore 12,00, ma sarà anticipato alle 9,30 per impegni del Sindaco fuori città che occuperanno il primo cittadino nel prosieguo della giornata.
Quello di Mary Garret è divenuto in poco tempo un caso nazionale, sul quale il Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, come era stato già annunciato nelle passate settimane, intende aprire una finestra di discussione, avendo la vicenda di Maria Francesca Garritano portato alla ribalta le dimensioni di un fenomeno che merita grande attenzione e sensibilità da parte delle istituzioni.
All’incontro con la ballerina cosentina parteciperanno anche l’Assessore alla solidarietà e coesione sociale Alessandra De Rosa, il deputato del PDL Giovanni Dima che sull’argomento ha rivolto un’interrogazione ai ministri della salute, del lavoro e dei beni culturali, e Domenico Naccari, delegato del Sindaco di Roma Alemanno ai rapporti con le comunità regionali che sulla vicenda aveva fatto registrare una sua ben precisa presa di posizione.
All’incontro l’Assessore De Rosa ha invitato tutte le scuole di danza operanti in città.

 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

foto sindaco occhiuto
30-08-2015 -
“Sono vicino a tutto il mondo della Scuola e in particolare al comitato degli insegnanti calabresi ....
Murales di Lucamaleonte per Marulla
25-08-2015 -
I primi due murales dedicati dall’Amministrazione comunale alla memoria di Gigi Marulla, compianto ....
Murales per Marulla Lucamaleonte
24-08-2015 -
Così come il sindaco Mario Occhiuto aveva annunciato, è proseguito senza soluzione di continuità ....
Cartellonistica abusiva
13-08-2015 -
Proseguono a ritmo serrato anche nel pieno dell’estate gli interventi dell’Amministrazione ....
villaggio rom 1
12-08-2015 -
Il sindaco di Cosenza e presidente della Provincia, Mario Occhiuto, ha incontrato ieri sera, nel Palazzo ....
Regista Massimo Scaglione
03-08-2015 -
“Tengo a fare il mio grosso in bocca al lupo all’amico regista Massimo Scaglione che a giorni ....
Murales dedicato a Marulla
01-08-2015 -
Una sorta di mini contestazione, come allo stadio, ma finita poi nell'accordo generale, ha caratterizzato ....
foto sindaco occhiuto
28-07-2015 -
“Inorgoglisce molto l’attestazione ricevuta da Giulio Nardone, vicepresidente dell' I.N.M.A.C.I. ....
Palazzo di Città
22-07-2015 -
Dopo la volontà dichiarata del sindaco Mario Occhiuto di intitolare lo stadio San Vito a Gigi ....

Eventi correlati

Dal 28-04-2012
al 29-04-2012
Luogo: Telitalia
Data: 15-04-2012
Luogo: Telespazio Calabria
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it